Utente 461XXX
Buongiorno, sono una ragazza di 32 anni, che da 3 mesi presenta in modo costante i seguenti sintomi: vertigini soggettive, a volte molto forti, che migliorano da sdraiata, vampate di calore, puntini neri davanti agli occhi quando guardo superfici chiare o luminose es pc, stanchezza anche dopo aver dormito 10 ore.
Già eseguiti esame audiometrico, vestibolare, 2 manovre per otoliti senza miglioramento, microser per un mese senza effetto, visita fisiatrica e rx cervicale negativi, tac encefalo negativa. La pressione del sangue é sempre sui 120/80.
Dagli esami del sangue é emerso il solo valore del TSH-R alto ( 5.522 ) e FT4 nella norma ma abbastanza basso ( 0,98 ).
Esami anticorpi tiroidei TPO molto alti (569 ), dall eco alla tiroide il risultato é il seguente: tiroide leggermente asimmetrica, con multiple incidere dei profili. Struttura ghiandolare disomogenea, nodulo colloidocistico di 4 mm, sfumate aree ipoecogene e profili policiclici del parenchima.
A Suo parere, potrebbe essere una patologia della tiroide a provocare i sintomi di cui sopra?
Ho prenotato la visita da un endocrinologo per la settimana prossima, ma dopo 3 mesi di esami e malessere persistente vorrei sapere se potrei essere vicina ad una diagnosi e quindi una cura.
Grazie mille
[#1] dopo  
Dr.ssa Alessia Sagazio
28% attività
4% attualità
12% socialità
SAN BENEDETTO DEL TRONTO (AP)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2014
Prenota una visita specialistica
Gentile utente un valore di tsh lievemente elevato come il suono giusti a i sintomi che. riferisce. Effettui cmq la visita endocrinologica perché cmq va monitorata la funzionalità tiroide per tiroidite di Hashimoto. La sua glicemia basale è nella norma?