Utente 461XXX
Buongiorno,
sono un ragazzo di 32 anni, a seguito di una caduta in bicicletta durante un allenamento in data 22/08/2017 sono stato portato al pronto soccorso sottoposto a visita radiologica questo è stato il risultato:
- Frattura scomposta alla base del collo della scapola DX
- Frattura scomposta con parziale sovrapposizione dei monconi del terzo esterno della clavicola DX
- Frattura incompleta gran trocantere DX
Il referto della visita ortopedica recita:
Frattura apice gran trocantere DX divieto di carico per tre settimane
Frattura della glena omerale DX e del terzo laterale clavicola DX Bendaggio a otto , tutore spalla.
Nell'ambiente ciclistico sono fratture purtroppo comuni, per quanto riguarda la clavicola ho sempre visto mettere il tutore ad otto ma per fratture più complesse tipo la mia chi conosco è stato operato.
In data 30/08 effettuerò la prima visita di controllo, il Dott. mi sembrava fin da subito restio all'operazione, l'unica mia paura e la dilatazione dei tempi qualora questa venisse realizzata più avanti.
fratture tipo la mia possono essere curate solamente con tutori ? indicativamente in che tempi?

Grazie

Francesco

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Prof. Alessandro Caruso
40% attività
16% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Egr. sig. Francesco è passato quasi un mese dall'evento traumatico che lo ha colpito e certamente sarà già in fase di recupero funzionale.
E impossibile dire il tipo di trattamento terapeutico da eseguire , senza valutare le radiografie, ma le sue considerazioni sono valide.
Certo pur mettendo il tutore a 8, esso va monitorato con esami radiografici periodici per valutare se lo stesso mantiene una eventuale riduzione della frattura.
Altrimenti è conveniente ricorrere all'intervento di osteosintesi interna.della clavicola.
Nell'arco di 30 - 40 gg. si dovrebbe consolidare la frattura per poi iniziare la riabilitazione funzionale.
Cordiali saluti
alessandrocaruso26@gmail.com