Utente 913XXX
salve avrei da chiedere diverse informazioni; avendo scoperto da poco questo sito spesso ho vagato nel web probabilmente collezionando informazioni erronee.
-la sifilide si può trasmettere in rapporti protetti?
e quanto tempo dopo si esclude il contagio( con apposito test)?
-il virus dell'hiv è stato isolato? perchè dei siti affermano il contrario:
procaduceo.org/it_schede/aids/ricerche/test_inaffidabile.htm
i test sono affidabili?

grazie

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Rispondo brevemente e spero con chiarezza, indicandole il nostro portale per chiarimenti futuri in luogo di "baggianate" telematiche che purtroppo si leggono sempre più spesso:

1. i tests sierologici per la sifilide possonopositivizzarsi dai 40 ai 100 giorni dopo il contagio

2. la sifilide si può trasmettere anche con rapporti protetti (lesioni esterne all'area protetta)

3. il virus dell'HIV è stato identificato dai francesi Francoise Barré-Sinoussi e Luc Montagnier hanno isolato il virus Hiv nel 1982: vincendo il premio Nobel per la Medicina.

aggiungo: dopo l'introduzione della terapia HAART, la sopravvivenza dei pazienti affetti da HIV/AIDS passata da 5 anni a 35 anni.

spero che abbia più chiarezza.

cari saluti
[#2] dopo  
Utente 913XXX

Iscritto dal 2008
salve grazie mille della risposta e scusi l'ignoranza in merito (mi occupo di alti settori).

vorrei chiederle infine le stesse informazioni per quanto concerne l'epatite.

quali sono i tipi sessualmente trasmissibili
se il profilattico protegge
qual'è il tempo per rilevare la malattia e se è curabile.

grazie per la pazienza.