Utente 868XXX
salve,
ho 32 anni e da un annetto prendo giornalmente una pasticca con 1 mg di finasteride; ci sono cointroindicazioni a prendere contemporaneamente anche un ricostituiente a base di muira puama o ginseng? ho letto che ci sono preparati tipo MANPLUS o preparati direttamente in erboristeria....scrivo questo perchè in un paio di occasioni ho avuto problemi di erezione e a volte una volta finita la "prima" ho difficoltà a riprendere completamente l'erezione.
grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giampiero Griselli
52% attività
20% attualità
20% socialità
ORZINUOVI (BS)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Gent.le Sig.re
Non mi risultano interazioni tra finasteride e sostanze ad effetti ricostituenti blandi come quelle citate.
Anche la casistica fornita dalla MSD(casa farmaceutica)minimizza gli effetti sulla sfera sessuale ,che sono piuttosto rari,e spesso di origine psicologica.
Rimane comunque l'invito a non assumere troppe sostanze ,spesso inutili,specialmente se con effetti terapeutici.
Cordialita'
Dott.Giampiero Griselli
[#2] dopo  
Prof. Matteo Basso
24% attività
8% attualità
4% socialità
GENOVA (GE)
Rank MI+ 36
Iscritto dal 2004
Gentile utente,
concordo che non ci sono in letteratura medica articoli che sconsiglino l'assunzione contemporanea delle due sostanze. Circa gli affetti sulla sfera sessuale la ditta dà una percentuale molto bassa(1%). Aggiungo che per la mia casistica personale la percentuale è un pò + alta ma non è detto che sia di origine farmacologica o psicologica.
Saluti