Utente 606XXX
Buongiorno dottori...

Il mio ragazzo si è levato un neo che aveva sul braccio sinistro. Entrambi volevamo essere tranquillizzati sulla sua natura...vi riporto il risultato del referto istologico:

Losanga di cute o sottocute delle dimensioni di cm 1,7 x 1 x 0,4 centrata da una lesione pigmentata a margini sfumati del diametro massimo di cm 0,6

DIAGNOSI: Nevo nevocitico giunzionale displastico, con aspetti regressivi, completamente escisso.

Cordiali saluti...

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Cordiali saluti a Lei e fate visionare il referto istologico (che non è di competenza del paziente, né della sede telematica, ma solo dello specialista che ha richiesto/effettuato l'asportazione) al vostro dermatologo di fiducia: fatelo in tutta tranquillità, ma effettuate questo importante controllo, poichè la diagnosi non è ancora completa, senza di esso.

cari saluti
[#2] dopo  
Utente 606XXX

Iscritto dal 2008
Gentile Dott.Laino, il dermatologo che ha richiesto questa asportazione del neo ha riferito al mio ragazzo che si tratta di una formazione benigna, che poteva peggiorare nel tempo. Quindi si è preoccupato, e volevo avere dei chiarimenti in merito...

Ancora grazie per la sua veloce risposta...
[#3] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
E' esatto: il vostro dermatologo ha ragione.

il nevo andava tolto: ora che è la lesione è asportata, non ci sono più problemi. Questo è quello che sicuramente anche lui vi ha comunicato.

carissimi saluti e controlli periodici con epiluminescenza: fondamentale sempre !