Utente 439XXX
dottori io ho un problema, ho i cosi detti spazi neri tra dente e dente per via di alcune recessioni della papilla interdentale.
questa cosa si presenta unicamente sullo stesso lato, in alto a destra ed è presente su tutti i denti laterali partendo dal canino fino al 2 molare.

ok che non si vede neanche troppo ed esteticamente la cosa non si vede, però il problema c'è e non posso negarlo.

posso chiedervi a cosa sono dovute le recessioni della papilla?

ho dato una letta veloce, parlano di scopertura delle radici quando si spazzola con vigoria o problema PARODONTALE quando si inizia a ritirare la papilla.

potreste darmi delucidazioni in merito? le gengive in quei punti sono visibilmente sane e non sanguinano, non ci sono recessioni alle radici, solo piccole recessioni della papilla presenti in tutti gli spazi che decorrono i denti dal canino al 2 molare.

sono tral'altro stato visitato recentemente per fare una otturazione, per quello che vale, il dottore mi aveva esaminato le gengive con un piccolo strumento sottile non segnalandomi niente.

Grazie.

aggiungo una cosa.
negli ultimi mesi ho trascurato l'igiene orale perchè a febbraio mi hanno tolto un testicolo affetto da cancro per fortuna iniziale e non ho fatto nemmeno la chemio come potete capire in queste situazioni si bada poco a "problemi superficiali" come l'igiene orale.
ho cmq fatto a fine luglio una seduta d'igiene orale
[#1] dopo  
Dr. Marco Capozza
40% attività
4% attualità
16% socialità
TRICASE (LE)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Salve, la forma e la grandezza degli spazi interdentali variano da un individuo ad un altro. In un giovane paziente dovrebbero essere abbastanza stretti e le eventuali recessioni gengivali moderate, a meno che non ci sia un trauma ad es. da spazzolamento.
Se ha dei dubbi sull'entità della retrazione gengivale e sulle cause nel suo specifico caso, le consiglio di effettuare una visita parodontale presso una struttura universitaria di Roma; potrà avere buone possibilità di essere visitato da un "parodontologo" e non da un "generico" dentista (comunque in grado di fare quel tipo di diagnosi).
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 439XXX

Iscritto dal 2017
dottore grazie della risposta, fondamentalmente la mia domanda era: ma queste recessioni della papilla possono essere causate da uno spazzolamento traumatico? perchè (forse è una stupidaggine?) ho letto che quando si ritira la papilla vuol dire che c'è un problema parodontale.

pensare che il problema possa dipendere anche dallo spazzolamento mi farebbe sperare per il meglio, ma leggere che il problema è unicamente parodontale se si ritira la papilla non lascia spazio ad interpretazione..

a maggio in quei punti della gengiva ho avuto problemi dopo lo spazzolino a setole dure, la parte della papilla mi si erano propio desquamate e sanguinanti.
però il sangue non veniva da sotto la gengiva ma in quei punti della papilla desquamati.

ora vedrò se è il caso di approfondire con uno specialista delle gengive, verosimilmente il trauma subito a maggio può essere il responsabile?