Utente 427XXX
Salve dottori!

La settimana scorsa ho fatto un'intervento abbastanza invasivo (in anestesia generale) per togliere tutti i denti del giudizio, sono stato gonfio come un pomodoro per 5/6 giorni (in cui ho fatto una cura antibiotica).
Oggi, che sarebbe il settimo giorno, sono andato a togliere i punti, a parte un po' di sangue fuoriuscito, direi tutto bene!

Il problema è che poco fa, tornato a casa, sono andato a controllare visivamente cosa avessi in bocca considerando che sentivo la gengiva frammentata, e mi sono accorto che nella zona dove c'erano i punti, ora ci sono tanti pezzi di carne sparsi, tipo bolle, è orrendo! È come se la gengiva si fosse devastata e si fosse ricomposta in modo "deformato".
La mia paura è che, baciando una ragazza, si senta (perché in effetti con la lingua si avvertono queste bolle, che sono anche grandi).
Mi potete dire se secondo voi la gengiva tornerà "liscia" come prima oppure resterà così frammentata?

Un'altra cosa: per tutta la settimana ho usato un colluttorio alla Clorexidina 0,20%, oggi in particolare l'ho usato 5/6 volte, ogni volta che mangiavo o bevevo qualcosa.
E ora mi sono accorto che ho la gengiva bianca, che mi fa anche male, come se si fosse "rosicata", potrebbe essere il collutorio? Nulla di grave?

Grazie!

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Diego Ruffoni
28% attività
20% attualità
16% socialità
MOZZO (BG)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2013
Prenota una visita specialistica
Gentile utente, nulla di grave tra qualche mese i tessuti guariranno assumendo la giusta morfologia. Baci tranquillamente la sua ragazza, se troverete qualcosa di strano sapete che il tutto è dovuto all'intervento. I dolori non sono generati dai farmaci, ma dal rimaneggiamento dei tessuti, non raro che i dolori compaiano dopo diversi giorni dalle avulsioni.