Utente 462XXX
Salve, sono un ragazzo di 20 anni.
poco meno di un mese fa ho avuto febbre per una settimana circa, i primi giorni moderata ( massimo 38,7), poi sempre lieve (37,5 alla sera, 37,3 al mattino). Dopo una settimana non ho più febbre, così per 3 giorni. Dopo la stessa ricompare a 37,5 nel pomeriggio, per risalire a 38,5 alla sera. Dopo tale episodio, la febbre non sale più per una settimana.
Dopo attività sportiva però, mi torna una leggera febbricola sul 37,1 circa.
Il medico mi prescrive analisi del sangue, ipotizzando mononucleosi, che poi è stata esclusa dallo stesso. Riporto i valori fuori dal range di riferimento . Le analisi sono state svolte quando mi si è ripresentata la febbre la seconda volta, dopo 3 giorni senza febbre.
Riporto in parentesi gli intervalli di riferimento
Albumina 50,8 % (int.rif 54-66) g/dl 3,81 (3,50-5,30)
Alfa 1 6,4% (3-5) g/dl 0,48 (0,20-0,40)
Alfa 2 12,3 % (7-12) g/dl 0,92 (0,45-0,95)
Beta 2 7,1% (3-7,0). g/dl 0,53 (0,20-0,60)
Proteina reattiva C 16,2 mg/l (0.1-5,0)
VES 44mm (4-15)
Emocromo nei range apparte RDW-CV 11,9% (12-15),
WBC 9,39 (4,00-10,00) un poco alti ma nell'intervallo di riferimento
formula leucocitaria nella norma.
Urinocultura e coprocultura negative a sviluppo batterico.
Virus epstein barr nuclear IgG (EB-NA) 120 U/ml (positivo >25)
Virus epstein barr nuclear IgM (EB-NA) 4,1 U/ml (negativo<20)
Citomegalovirus anticorpi IgG 500 UI/ml (protetto >=1)
Citomegalovirus anticorpi IgM Assenti
Il medico, dopo aver escluso la mononucleosi, dice che potrebbe trattarsi di una infezione virale, dato che la prima settimana ho avuto coliche costanti, poi attenuatesi col tempo e sparite.
Cosa dovrei fare ? Grazie per la disponibilità
[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
8% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2007
Salve,
è difficile poter solo ipotizzare una diagnosi senza averla presente e visitarla.
E' evidente dalle sue analisi che lei ha gli indici di infiammazione alterati, ma questo può dipendere da una pletora di cause che non possono essere gestite per via telematica.
Le consiglio di affidarsi ad un infettivologo di sua fiducia anche perchè tra le malattie infettive che possono dare febbre o febbricola non esistono soltanto la Mononucleosi e la Citomegalovirosi.
Di più non posso fare per lei e mi spiace molto.
Se vorrà farmi sapere ne sarò felice.
Cari saluti,
Dott. Caldarola.
[#2] dopo  
Utente 462XXX

Iscritto dal 2017
Grazie dottore per la sua gentilezza e celerità.
Ho effettuato nuova visita dal medico di fiducia che,dopo controllo, non ha riscontrato linfonodi ingrossati nè sul collo nè sotto le ascelle, inoltre fegato e milza risultano normali al tatto.
Mi ha prescritto nuove analisi, sia per controllare nuovamente VES e proteina reattiva C che altri esami specifici per citomegalovirus (il valore Citomegalovirus anticorpi IgG 500 dice essere abbastanza elevato).
Dovrò partire per due giorni per motivi di lavoro, il medico mi ha detto che posso tranquillamente. Lei cosa mi consiglia ? Devo evitare qualcosa in particolare ?
Altri esami specifici da fare ? ho effettuato anche il test hiv Mylan che si acquista in farmacia abbondantemente dopo il periodo finestra di 90 gg e risulta negativo. Posso considerare il risultato come definitivo ?
Grazie mille per la sua disponibilità e gentilezza
[#3] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
8% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2007
Salve,
certo, consideri il test HIV come definitivamente negativo e parta tranquillamente per la sua destinazione.
Qunado avrà i risultati delle nuove analisi, se vorrà mi potrà informare.
L'importante è che sia serena, perchè lei è sana.
Cari saluti,
Dott. Caldarola.
[#4] dopo  
Utente 462XXX

Iscritto dal 2017
Gentile dottore, sono il ragazzo che le aveva scritto precedentemente. le scrivo in seguito alle analisi prescritte dal mio medico curante.
Mi era stata prescritta CMV DNA, risulta assente. Le riporto i dati significativi emersi dalle analisi, circa i quali le chiedo una opinione. Tra parentesi scrivo l'intervallo di riferimento
Ebv DNA <280 (>280 risultato quantizzabile, ma comunque rilevato)
Ebv VCA IgG 180 (<20 negativo)
Ebv VCA IgM <10 (<20 negativo)
EBNA IgG 10 (5-20 dubbio, >20 positivo)
EA IgG <5 (<5)
Ho fatto anche analisi per herpes, non svolge precendentemente
Herpes 1/2 IgG >30 (>1,10 positivo)
Herpes 1/2 IgM 1,60 ( >1,10 positivo)
Toxo e rosolia negative
I valori di VES, quadro proteico e proteina reattiva C sono tornati nei range, emocromo tutto nella norma. Ho effettuato anche analisi di chimica clinica, dove solo 3 valori risultano fuori norma
Biliburina totale 1,4 mg/dL (fino a 1,2)
Buliburina diretta 0,6 (fino a 0,5)
CPK 392 (30-200)
Grazie mille per la sua attenzione e disponibilità
[#5] dopo  
Utente 462XXX

Iscritto dal 2017
Presento inoltre neutrofili bassi e linfociti alti
NE % 26 (41-73)
Li% 60,4 (19,4-44,9)
Ne# 1,7 (2.0-7.0)
Li# (1.0-4.0)