Utente 377XXX
A fine LUGLIO a seguito di un tampone vaginale mi è stata data una cura a base di cleocin e normogin. Gli ultimi rapporti li ho avuti protetti il 5/6 agosto...avevo smesso di prendere il Normogin mercoledì 2 e quindi l\'antibiotico 6 giorni prima quindi non ci dovrebbero essere \"pericolo\" di compromissione del profilattico.
Ho avuto il ciclo anche se non proprio abbondante (diciamo abbondante il primo giorno ma poi molto scarso) il 16 agosto.
E' durato poco e ho dato la \"colpa\" al cambio di clima (ero in montagna) e alla stanchezza dell'anno lavorativo
da venerdì 1 settembre sera (quindi più o meno in fase ovulazione) ogni tanto mi capita di pulirmi e vedere del muco con striature di sangue soprattutto se espello aria ma il muco non proviende dalla pulizia del retto ma quando mi pulisco davanti.
Sono proprio leggere quasi puntini microscopici.
Potrebbe essere l\'ovulazione? Ho pensato che visto che il flusso è stato non proprio abbondante con l\'ovulazione si pulisce quanto rimasto dal ciclo. Potrei essere incinta? Devo fare un test?
[#1] dopo  
Dr. Nicola Blasi
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Prenderei in considerazione la presenza sul collo uterino (portio ) di un ECTROPION (noto come "piaghetta") o di una piccola formazione polipoide (danno perdite come "lavatura di carne ") .
Importante sapere se si è sottoposta ad un PAP-test recentemente , o ancora meglio ad un esame COLPOSCOPICO .
La condizione ormonale si potrà prendere in considerazione se le indagini precedenti escludono le mie ipotesi diagnostiche
SALUTI
dr BLASI
[#2] dopo  
Utente 377XXX

Iscritto dal 2007
Buongiorno, ho fatto il PAP TEST nel 2016 ed era risultato negativo.
Io ho un piccolo fibroma...un mioma posteriore intramurale di 26x21mm, dati risalenti alla mia ultima visita di aprile 2017.
Non so se questo dato potrebbe anche essere utile.

Come si cura eventualmente questa piaghetta?

Grazie per le eventuali risposte.
[#3] dopo  
Dr. Nicola Blasi
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Dipende dall'estensione dell'ectropion , da gel vaginali riepitelizzanti a Diatermocoagulazione ("bruciatura ") sotto guida colposcopica
[#4] dopo  
Utente 377XXX

Iscritto dal 2007
Attenderò la venuta del ciclo...se non viene farò il test e se invece, come spero, verrà il ciclo e le perdite continueranno fisserò una visita ginecologica.
[#5] dopo  
Utente 377XXX

Iscritto dal 2007
Da ieri il sangue è misto a muco giallino e queste perdite le ho avute solo al mattino dopo aver evacuato ma sempre e solo quando mi pulisco davanti.
Il mio ma potrebbe centrare?
Le chiedo inoltre se posso procedere come scritto precedentemente ossia attendere il ciclo e poi agire di conseguenza.
[#6] dopo  
Utente 377XXX

Iscritto dal 2007
Spero sia l'ultimo aggiornamento ma ora inizio veramente a preoccuparmi. Perché nell'evacuare ho avuto come la sensazione di sentire qualcosa uscire dalla vagina...sensazione che avevo già avuto in passato e Ho sentito al tatto una pallina dura che poi si è ritirata alzandomi in piedi!
Ho provato a sdraiarmi e a infilare il dito nella vagina e Ho sentito al tatto quasi vicino all'ingresso una escrescenza ruvida.
Mi scuso per il continuo disturbo.
[#7] dopo  
Dr. Nicola Blasi
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
In questi casi è fondamentale una visita
[#8] dopo  
Utente 377XXX

Iscritto dal 2007
Ma potrebbe essere la piaghetta?
O cos'altro?