ernia  
 
Utente 455XXX
Operato di ernia inguinale sn da alcuni giorni, sono quasi sempre allettato. Stando in piedi o se cammino in casa anche x pochi passi ho un senso di durezza come se fosse gonfio che scompare dopo avermi coricato.
Ho preso tachidol solo la sera dell'intervento.
La parte sn del pene si è oscurità forse x un ematoma sottocutaneo? Cosa devo fare?
Scusate, sapete dirmi xchè questa volta la satura è con punti metallici, mentre sette anni fa a dx fu con filo? Grazie e buon lavoro.
[#1] dopo  
Dr. Roberto Rossi
40% attività
20% attualità
16% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2011
Prenota una visita specialistica
La soffusione emorragica a livello del pene è una conseguenza dell'intervento che si risolverà in poco tempo. Per quanto riguarda il gonfiore nella sede dell'intervento solitamente è dovuta alla reazione dell'organismo al corpo estraneo( rete) che viene posizionata per limitare la comparsa di recidiva. Consigliabile una visita di controllo nel caso che la situazione non regredisse spontaneamente nell'arco di pochi giorni.
[#2] dopo  
Utente 455XXX

Iscritto dal 2017
Grazie della risposta.
Ma con questa situazione è meglio stare a riposo o camminare pian pian pur col sentimento di gonfiore addosso!
E per il dubbio dei punti di saturazione che leverò venerdì cosa mi rispondete?