Utente 441XXX
Salve, ho un problema ormai da due settimane. Ero in vacanza in montagna e un giorno mi sveglio con l'occhio DX arrossato (dal dotto lacrimale all'iride, metà occhio per intenderci). Mi reco in Farmacia dove mi consigliano di provare Iridina Light, dopo due giorni non vedendo miglioramenti mi reco alla guardia medica che mi prescrive Betabioptal 3 volte gg per tre giorni. Non vedendo più rossore ho seguito la terapia di 3 giorni, ma circa cinque giorni dopo mi torna il rossore (sempre e solo all'occhio DX) con lieve prurito e sensazione di corpo estraneo ad entrambi gli occhi. La cosa strana è che la mattina il rossore non sembra esserci per poi aggravarsi durante il giorno ed essere massimo la sera! Cosa può essere? È grave?
Volevo più pareri di medici prima della visita specialistica fissata per lunedì. grazie per l'attenzione!
[#1] dopo  
Dr. Luigi Marino
56% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2004
Prenota una visita specialistica
sue domande

1) ...ho un problema ormai da due settimane. Ero in vacanza in montagna e un giorno mi sveglio con l'occhio DX arrossato . Mi reco in Farmacia dove mi consigliano di provare Iridina Light

risposta
un farmacista fa diagnosi mediche? oculistiche?
e Le prescrive IRIDINA LIGHT ?
Non penso che questo Collirio abbia mai guarito qualcuno.
Io non l’ho mai prescritto in vita mia!

2) mi reco alla guardia medica che mi prescrive Betabioptal 3 volte gg per tre giorni. Non vedendo più rossore ho seguito la terapia di 3 giorni, ma circa cinque giorni dopo mi torna il rossore con lieve prurito e sensazione di corpo estraneo ad entrambi gli occhi. La cosa strana è che la mattina il rossore non sembra esserci per poi aggravarsi durante il giorno ed essere massimo la sera! Cosa può essere?

risposta
sono 15 giorni che facciamo terapie inutili e senza alcuna diagnosi certa

congiuntivite angolare?

Pinguecola flogosata?

dacriostenosi iniziale?

Cheratite o ulcera corneale?

potrebbe essere tutto e nulla!!

Usa lenti a contattto?

Si trucca?

cosa ha fatto in quei giorni?

dove da dormito?

Quale lato della faccia poggia sul cuscino?

E’ mancina?

Ha cistite?


3) È grave?

risposta
spero di NO
spero sindgeramente che non sia una cheratite o una uveite
mi spiace che non si sia recata subito dal medico specialista oculista, non solo ha ritardato la diagnosi, ma potrebbe anche aver fatto peggiorare la prognosi.
Ci sono i Pronto Soccorso Oculistici anche per questo.


buona serata

MEDICITALIA.it propone contenuti a solo scopo informativo e che in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita medico specialistica oculistica
o il rapporto diretto con il proprio medico di base curante.

I contenuti scientifici sono scritti GRATUITAMENTE dai professionisti: medici specialisti, odontoiatri e psicologi.

È vietata la riproduzione e la divulgazione anche parziale senza autorizzazione.

Vedi le Linee Guida per l'uso dei consulti online.
[#2] dopo  
Utente 441XXX

Iscritto dal 2017
La ringrazio infinitamente per la tempestiva risposta. Il fatto di recarmi da un farmacista in primis e guardia medica dopo è dovuto al fatto di essere lontana da casa. E il non aver prenotato prima la visita specialistica dal fatto che anche il medico di base non è parso particolarmente preoccupato e mi ha infatti prescritto solo una visita urgente differita (una settimana). Ma per evitare eventuali complicazioni, come da lei consigliato, mi recherò domani stesso da un oculista senza aspettare lunedì!

Per le domande da lei poste una risposta può aiutare la diagnosi?
Ho una piccolissima ciste effettivamente nell'occhio destro (ma che diversi oculisti mi hanno sconsigliato di operare per le piccolissime dimensioni).

Non uso lenti, non mi trucco da quando è insorto il problema e ho gettato via i trucchi occhi usati, in quei giorni abbiamo fatto passeggiate in montagna (anche a 3000metri) , ho dormito in hotel e non ho un lato preferenziale del cuscino (tendo a girarmi spesso), non sono mancina.

La ringrazio ancora. Cordiali saluti.
[#3] dopo  
Dr. Luigi Marino
56% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2004
bene allora non sarà nulla di grave!!!

Ma se la prossima volta dovesse presetarsi un problema simile,
meglio partire solo con un collirio a base di lacrime artificiali e poi passare a un collirio antibiotico senza cortisone


Sono convinto che Lei abbia agito nel migliore dei modi!!

Era in montagna e lontana da casa.

Contesto l’uso di un collirio vasocostrittore consigliatole dal farmacista, ma non è colpa sua...

buona serata
[#4] dopo  
Utente 441XXX

Iscritto dal 2017
Gentilissimo e professionale. La ringrazio per i preziosi consigli! Domani mi tolgo ogni dubbio, la ringrazio ancora. Buona serata.
[#5] dopo  
Dr. Luigi Marino
56% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2004
buona giornata

e


in bocca al lupo