Utente 436XXX
Buongiorno
sono un uomo di 35 anni con un lavoro pressochè stabile e con una compagna della mia stessa età e da due anni a questa parte ho un problema legato alla eccessiva sudorazione che sviluppo (specie nel periodo estivo) durante stati ansioni quando mi trovo a dover essere al centro dell'attenzione (es. riunioni di lavoro, incontri con conoscenti che mi pongono domande invadenti sulla mia persona). Vorrei sapere se per porre rimedio potrei assumere della valeriana prelimarmente ad una visita con uno psicologo.

Grazie
[#1] dopo  
Dr. Francesco Emanuele Pizzoleo
28% attività
20% attualità
16% socialità
MAGLIE (LE)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2016
Gentile utente,
Noi psicologi non siamo medici, quindi non le possiamo fornire indicazioni su farmaci o parafarmaci. Per questo quindi, sarebbe il caso che si rivolgesse al suo medico curante.

Tuttavia, le suggerirei di avvalersi direttamente della consulenza psicologica perché è verosimile che di fondo possa esserci un'ansia legata al timore del giudizio altrui. Questa ovviamente non la consideri come diagnosi (online è impossibile porre diagnosi) ma semplicemente come una congettura rispetto a quello che scrive.

In sede specialistica, potrà avere diagnosi, riflettere sulla possibilità che l'iperidrosi possa essere legata o meno all'ansia e pensare, in accordo con il collega, se è utile intraprendere o meno un percorso terapeutico che miri a ridurre l'intensità e la frequenza dell'ansia che sperimenta in situazioni sociali.

Cordiali saluti