Utente 463XXX

Salve gentili dottori,
sono una ragazza di 29 anni e volevo avere un vostro parere poiché mi trovo in una situazione che mi preoccupa tantissimo.

Tutto è iniziato circa 4/5 settimane fa, che per dolori allo stomaco e al fianco destro sono andata al pronto soccorso.

Arrivata lì, dopo una lunga attesa, mi hanno fatto l'emocromo e un'ecografia addominale, il medico che me l'ha fatta mi ha detto: "hai il fegato disomogeneo" e ovviamente io sono andata in panico. Mi ha tranquillizzata e non ha aggiunto altro.

Mi hanno riportata in sala d'attesa, ho aspettato ancora un po', fin quando mi hanno chiamata dicendomi che potevo andare a casa.
Non mi hanno prescritto nessuna terapia e non ho un referto medico di questa ecografia, solo i valori dell'emocromo.

Ad oggi, ho ancora dolori fortissimi che mi si ripercuotono anche dietro le spalle e schiena, al tatto si sente questo fegato ingrossato. Ora come ora ho delle fitte (come se mi stessero pungendo con degli spilli) sotto il fegato.

Aggiungo anche che soffro della sindrome del colon irritabile, gastrite ed ernia iatale.

Sono molto preoccupata, ho tanta paura... mi sono trasferita e purtroppo ancora non sono andata alla ASL per scegliere un medico di base per mancanza di tempo. Ecco perché mi sto rivolgendo a voi in questo momento.

Preciso che non bevo alcolici ne bevande gassate, anche se per tanti anni ho abusato di cibo spazzatura, salumi ecc... e da dieci anni prendo farmaci per attacchi di panico e ansia.
Le mie domande adesso sono:

  • Questo problema è stato causato da ciò?
  • Si può guarire dal fegato ingrassato?
  • Mi hanno consigliato di prendere RealSil bustine, posso prenderle oppure no?
  • Mi scuso per le domande magari sciocche soprattutto per questa che sto per scrivere, ma ho seriamente una grande paura - c'è il rischio che possa morire?

Attendo una vostra risposta.
Grazie anticipatamente.

[#1] dopo  
Dr. Marco Bacosi
40% attività
20% attualità
16% socialità
POMEZIA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2012
Dubito che lei possa sentire il fegato ingrossato!!!!!
Stia Serena, faccia una nuova ecografia per conferma.
Eviti di assumere cibo spazzatura.
I fastidi non sono dati dal fegato ma dal suo intestino irritabile e dalla sua gastrite.
Cordialmente.
[#2] dopo  
Utente 463XXX

Iscritto dal 2017
La ringrazio molto per la sua tempestiva risposta, dottore. Seguirò il suo consiglio senza ombra di dubbio.
Il fegato ingrossato al tatto lo sento davvero, giuro.
Vorrei precisare che non mangio più cibo spazzatura da tempo ormai, sto facendo un corretta alimentazione ma a quanto pare il mio intestino non mi da tregua.
Ogni giorno ho dolori e mi sveglio con acidità, bruciore di stomaco e nausea che continuano durante l'arco della giornata.
Faccio fatica a mangiare, mi sforzo ovviamente poiché non posso rimanere a digiuno, ma mi sento sempre sazia, anche se mangio una brioche (esempio) mi sento piena come se avessi fatto un pasto completo. Inoltre ho perso anche un kg, ero 48kg, adesso 47kg.
E giuro che non so come abbia fatto, ripeto - anche se ho queste sensazioni mi sforzo a mangiare.
Inoltre quasi ogni giorno faccio sempre delle scariche.
Ecco perché sono preoccupata, da quando ho cambiato città, ogni giorno ho sempre questi fastidi.
[#3] dopo  
Dr. Marco Bacosi
40% attività
20% attualità
16% socialità
POMEZIA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2012
Faccia una visita gastroenterologica.