ernia  
 
Utente 699XXX
Da circa 1 mese avevo dei dolori /fastidi nella parte bassa dell'addome ed il medico curante mi ha prescritto una ecografia per sospetta ernia inguinale. La ecografia ha rilevato " a destra si rileva la presenza di piccola ernia inguinale, che aumenta sotto sforzo, sede di ansa intestinale, facilmente riducibile, con porta corrispondente di circa mm. 10,8."
Il medico curante mi ha quindi consigliato di non operarmi. Mi ha anche detto che comunque è possibile effettuare l'intervento in day hospital con anestesia locale. Considerando che nonostante l'età avanzata pratico anche se saltuariamente un po' di sport ed in particolare sci e ciclismo e che l'ernia potrebbe ingrossarsi col tempo, volevo sapere se sarebbe meglio operarsi subito oppure aspettare ma poi, se l'ernia si ingrossasse, sarebbe sempre possibile l'intervento in day hospital senza ricovero e con l'intervento "tension free" o altre tecniche mininvasive?
Grazie per le risposte.
[#1] dopo  
Dr. Andrea Favara
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Se indicato l'imtevento viene abitualmente eseguito in anestesia locale e dimissione in giornata. Farei una visita chirurgica. Prego.
[#2] dopo  
Utente 699XXX

Iscritto dal 2008
Grazie dr. Favara per la risposta, ma se possibile, come richiesto precedentemente, volevo sapere se l'ernia tende col tempo ad ingrossarsi e se poi anche in questo caso sarebbe possibile l'intervento in anestesia locale e dimissioni in giornata.
Grazie
[#3] dopo  
Dr. Andrea Favara
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Si certo.Prego.
[#4] dopo  
Utente 699XXX

Iscritto dal 2008
Ma in caso di ingrossamento dell'ernia l'intervento in day hospital sarebbe più complicato e più soggetto a recidive?
Grazie ancora per la sua disponibilità
[#5] dopo  
Dr. Andrea Favara
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
In linea di massima no