Utente 436XXX
Buongiorno dottore,sono Luca ho 51 anni sieropositivo e da più di un anno con carica virale non rilevabile.
Il mio medico dice che anche se ho rapporti non protetti non c'è il rischio di contagiare il partner finchè la carica rimane "non rilevabile".
E' vero?
Posso stare tranquillo?
Poi vorrei sapere se avessi rapporti non con una persona anch'essa sieropositiva potrei infettarmi ulteriormente o sono protetto dagli antiretrovirali ?
La ringrazio.
Buona giornata.
[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
8% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2007
Salve,
1) lei potrebbe in linea teorica anche avere rapporti non protetti con un sieronegativo ( come faccia a sapere se sia tale se il rapporto è occasionale lo sa solo il suo medico)
Ma si esporrebbe nuovamente a tutte le MST.
Inoltre lei ha il DOVERE etico e LEGALE di informare il partner che è sieropositivo anche se attualmente con carica virale non rilevabile.
2) lei non è protetto dagli antiretrovirali e non deve assolutamente entrare in contatto con sperma o altri liquidi biologici che contengano ceppi diversi di HIV.
Ciò è estremamente pericoloso perchè può creare un riarrangiamento virale e rendere il suo virus resistente ai farmaci che sta assumendo con ottimi risultati.
La conclusione è che lei deve usare assolutamente il condom, informare del suo stato il partner, e modificare il suo stile di vita evitando il più possibile rapporti occasionali.
I consigli del suo medico valgono per una coppia chiusa e fedele non per rapporti "usa e getta".
Glielo faccia notare così impara a gestire le persone HIV sieropositive.
Carissimi saluti,
Doptt. Caldarola.