Utente 463XXX
Vi chiedo se tramite masturbazione (con solo contatto con la mano dell'altra persona) o tramite di 1 solo cunnilingus (contatto con le soli parti esterne dell'ano e degli organi genitali della donna e senza perdite di sangue e liquido seminale) è possibile/probabile essere contagiati da:
- Escheria coli
- Mycoplasma hominis e genitalis
- Ureaplasma urealiticum

Chiedo inoltre se nel caso di contagio per via orale sia possibile il manifestarsi, dopo circa 1 mese, di sintomi di cistite (in particolare minzione frequente) oppure se tali manifestazioni possano avvenire solo in caso di contatti tra il pene e mucose dell'altra persona.

Infine avrei necessità di sapere se, per i tre batteri sopra citati, l'infezione è possibile solo attraverso canali sessuali oppure se può avvenire anche attraverso altre modalità (asciugami, piscine, bagni pubblici, ecc..).

Grazie per la disponibilità.
[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
20% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Salve,
un cunnilingus ad una partner occasionale la espone a tutte le MST, compresi i patogeni uro - genitali che tuttavia si localizzano nel cavo orofaringeo.
La comparsa di disturbi dell'apparato genitale è da ascrivere al contatto pene - mucose vaginali.
Se non c'è stato contatto genito - genitale è molto improbabile che lei abbia una cistite da patogeni uro - genitali: per tagliare la testa al toro faccia la ricerca nelle urine del DNA di questi patogeni con tecnica PCR Real Time.
Insieme ad una banale urinocoltura.
L'infezione dai batteri che ha citato è possibile SOLO per via sessuale.
La masturbazione reciproca MANUALE non è considerata vettore di MST.
Saluti cari,
Dott. Caldarola.