Utente 654XXX
Buongiorno,

sto ultimando una cura antibiotica contro un'infezione da escherichia coli iniziata il 13 novembre e che durerà ancora 6 gg. Sebbene la cura antibiotica sia tutt'ora in atto, due settimane fa ho eseguito uno spermiogramma, con i seguenti risultati:

liquefazione: completa
colore: grigiastro
viscosità: normale
volume: 3,8 ml
pH: 7,8
concentrazione spermatozoi: 53 Milioni/Ml
numero totatle spermatozoi: 201,4 Milioni

Motilità a progressività rapida (%): 60'= 3 - 120'=0
Motilità a progressività lenta (%): 60'=45 - 120'=41
Motilità non progressiva: 60'=14 - 120'=15
Immobili: 60'=38 - 120'=44

Vitalità dopo 60' (%): 66

Morfologia:

Forme normali: 13%
Forme abnormali: 87%
Anomalie della testa: 81%
Anomalie del tratto intermedio: 4%
Anomalie della coda: 2%
Residui citoplasmatici: 0%

Cellule rotonde: 3 Milioni/Ml
Leucociti: 0,7 Milioni/Ml
IgG MAR test: negativo

Mi pare che il numero e la concentrazione di spermatozoi siano soddisfacenti, mentre la morfologia non lo è affatto. Mi/Vi chiedo se la morfologia possa esser stata condizionata dalle cure antibiotiche in atto e da quelle precedenti, ovvero se possa essere solo un fenomeno "contingente" o se, invece, mi debba preoccupare per una possibile infertilitä futura.

Aggiungo che i recenti risultati di un ecocolordoppler scrotale e dell'uroflussimetria sono risultati perfetti.

In attesa di una cortese risposta / di un commento sui risultati sopra riportati, ringrazio per l'attenzione prestatami e saluto con cordialità

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Egregio signore,
ebbene sì: alcuni antibiotici alterano spermiogramma e non poco. Faccia sapere almeno il tipo. Ci sono due maniere di esaminare morfologia: WHO 1999, i cui valori normali sono superiori al 30% e i criteri ristretti di Kruger/Menkweld con limite inferiore al 14%. Inoltre visto che l' E. Coli è tossico anche per suoi prodotti aspetti almeno 40 giorni dalla fine dellaq cura per spermiogramma.
[#2] dopo  
Utente 654XXX

Iscritto dal 2008
Gent.mo Dr. Cavallini,

grazie per la solerte risposta. I principi attivi dell'antibiotico sono "Sulfamethoxazol 800mg" e Trimethoprin 160 mg.

Le chiedo se, alla luce del dato qui fornito, i risultati dello spermiogramma mi debbano preoccupare.

Rinnovando i miei ringraziamenti, saluto cordialmente
[#3] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Egergio signore,
il chemioterapico da lei indicato spesso altera la spermatogenesi e quindi spermiogramma. Per cui prima di preoccuparsi aspetti 40 giorni dalla sospensione dell' antibiotico, faccia nuovo spermiogramma e faccia sapere