Utente 195XXX
Salve,
ho recentemente riscontrato un forte gonfiore dei linfonodi sul collo, dietro alle orecchie, e sulla nuca. Il gonfiore si estende fino alla parte alta della testa, posteriormente. I linfonodi in sè non sono dolenti, sono piuttosto duri al tatto, non si spostano, tuttavia ho dolore sulle zone circostanti della testa. Il disturbo va avanti da un po' di giorni, e sta peggiorando. Sono in gravidanza, 8 settimane e 6 giorni, risulto non immune al cmv, e non so ancora nulla sulla toxoplasmosi, ecc., non avendo ancora avuto i risultati delle analisi. Preciso che non ho altri disturbi o dolori che possano essere correlati a questa cosa.
Ringrazio anticipatamente per eventuali risposte.
[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
20% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Gentile Signora,
il suo curante le ha palpato questi linfonodi che lei definisce grossi, duri e non dolenti?
Se non l'ha fatto la prima cosa da fare è recarsi al curante, dato che io per via telematica non posso fare le sue veci.
Se il Collega lo ritenesse opportuno deve effettuare una ecografia di quei linfonodi e a questo punto di quelli presenti nelle solite sedi di repere, intanto per valutare le dimensioni effettive e poi la loro ecostruttura e la loro compatibilità con una reazione immunologica.
Quando avrà i dati di laboratorio che sono in preparazione questi andranno embricati con i dati ecografici.
Se vorrà mi potrà ricontattare.
Saluti cari,
Dott. Caldarola.