Utente 265XXX
Buonasera,
questa sera ho notato a mia figlia di 14 anni l'occhio sinistro piu' sporgente del destro. Per farmi capire meglio la parte bianca un po' piu' gonfia e sporgente. Niente rossore, niente dolore e nessun difetto visivo. Sono circa 2 giorni che pero' non e' in formissima e lamenta qualche giramento di testa.
Ho pensato ad una forma influenzale ma quando stasera ho notato anche l'occhio mi sono allarmata ed ho iniziato a fare ricerche su internet. Come bene puo' immaginare non mi sono affatto tranquillizzata ma al contrario ho trovato cose orrende alle quali non voglio neanche pensare....
Se puo' aiutare sta portando da circa 3 mesi occhiali per recidiva di occhio pigro con ipermetropia e astigmatismo(occhio sporgente).
So bene che non potra' dirmi di che cosa si tratta ma in attesa di farla visitare avrei bisogno di sapere che potrebbe essere anche qualcosa di non troppo grave.
Spero possa aiutarmi .
Grazie
[#1] dopo  
Dr. Ferdinando Munno
28% attività
20% attualità
12% socialità
SIRACUSA (SR)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2015
Prenota una visita specialistica
salve,
se c'è stata una forma influenzale può aver colpito l'occhio e dare una infiammazione lieve dei tessuti retrobulbari, se non c'è visione doppia o dolore potrebbe essere una cosa poco allarmante. i tessuti tendono a regredire al termine dell'infiammazione.
faccia comunque un consulto oculistico con esame del fondo oculare per accertarsene.
[#2] dopo  
Utente 265XXX

Iscritto dal 2012
Buongiorno,
ieri mia figlia e' stata visitata da un oculista il quale ha riscontrato una piccolissima differenza fra occhio destro e occhio sinistro.(20-20.5 uno e 21 l'altro). Mi e' stato detto che non e' una differenza rilevante tanto che nella diagnosi e' stato riportato che il tutto e' nella norma. Non ci sono stati cambiamenti visivi dall'ultimo controllo il fondo oculare e' OK e la mobilita' ottima. Mi e' stato pero' anche detto che tutto quello che rimane dietro l'occhio si puo' vedere solo con risonanza che al momento, visto l'esito della visita, non e' stata ritenuta necessaria. Mi e' stato consigliato di fare controllo tiroideo e una visita a 4 mesi per vedere se ci saranno differenze.
Lei cosa ne pensa? Crede davvero che al momento non sia necessaria la risonanza? Devo davvero stare in ansia 4 mesi per essere sicura che non ci sia niente?
Non so davvero cosa fare.......
[#3] dopo  
Dr. Ferdinando Munno
28% attività
20% attualità
12% socialità
SIRACUSA (SR)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2015
Mi sembra un po' esagerata la risonanza. Prima se vuole partire con una diagnosi con esami meno invasivi facciamo esami del sangue con tutti i dosaggi ormonali e gli indici di infiammazione.