Utente 464XXX
Ciao a tutti,
Sono una ragazza di 21 anni e vorrei avere delle informazioni/rassicurazioni riguardo allo spotting durante l'ovulazione.
Tre mesi fa ho notato dei coaguli rosso scuro quasi marroncini durante il periodo di ovulazione(premetto che ho sempre avuto nonostante tutto mestruazioni regolati). Preoccupata sono andata subito a effettuare una visita ginecologia e non è stato riscontrato niente di anomalo.
Per qualche mese lo spotting non si è ripresentato, fino ad ora. Questa volta però mi è cominciato subito dopo aver fatto attivitá fisica (non so se questo sia o meno rilevante). Cosa ne pensate? Mi devo preoccupare?
( lo so che non andrebbe fatto, ma ho letto svariate cose su internet tra cui tumori, polipi,cisti e gravidanze indesiderate e sono un tantino in ansia).
Grazie in anticipo a chi risponderá.
[#1] dopo  
Dr. Nicola Blasi
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Nessuna patologia , molte donne riescono ad individuare il loro periodo fertile (periovulatorio ) grazie a questo spotting , legato all'improvviso cambio di livelli ormonali.
Se la donne in attesa di una futura gravidanza non accetta questa perdita periodica (non sempre !) di sangue, può ricorrere alla pillola che blocca la ovulazione e di conseguenza lo spotting.
SALUTONI