Utente 464XXX
Salve dottori, sono arrivato a scrivere qui e non ne posso davvero più.
Ho 17 anni , peso 61kg e sono alto 180cm circa è da circa una settimana (poco più) ho dei sintomi strani.
Tutto inizia con un leggero languore allo stomaco(o senso di vuoto) che non era ancora tendente a sensazioni strane, pensavo fosse la fame e lo stress da iniziò anno scolastico.(premetto che sono un soggetto ansioso ma ho sempre tenuto a bada l’ansia, tanto è vero che soffro di bolo isterico ma oramai ho imparato a “domarlo”).
Andando avanti con i giorni mi rendo conto poi che la mattina ho un forte senso di vuoto con languore e senso di nausea, in più ho notato come se mi sentissi dell’acqua infondo alla gola (praticamente seguendo la gola dall’interno, verso il pomo d’adamo sento come dell’acqua, soprattutto dopo aver bevuto acqua appunto, come se rimanesse li anche se spesso lo sento anche da appena sveglio).
Anche mia nonna aveva questi problemi e senza metterci troppo peso ho provato con una tisana al finocchio (quella per bambini piccoli) dopo aver mangiato e devo dire che i sintomi erano di gran lunga migliorati: non sentivo più senza l’uomo di vuoto alla mattina e dopo i pasti(che davano molto fastidio perché mi sembrava di avere più fame ma con la nausea).
Ieri sera inizio ad andare a nuoto, non è la prima volta e il pomeriggio inizio a sentire un leggero languore, anche se di minore intensità rispetto alle volte precedenti, svolgo il mio corso è una volta uscito mangio un panino. Appena dopo mangiato mi sentivo un po’ di languore ma devo ammettere che dopo poco è passato.
Pensavo di aver risolto tutto e mi sveglio questa mattina con un forte languore, quasi che sembrava nausea di quando hai influenza e dopo poco tempo vomito solo acidi, nient’altro.
Cosa può essere? Non so più davvero dove sbattere la testa, aggiungo che ad inizio giugno avevo un languore simile (ma non uguale, non so se di minore intensità o diverso) e il mio dottore mi aveva dato per 5 giorni Riopan dopo i pasti e omeoprazolo la mattina.
Aspetto vostra risposta, grazie in anticipo

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Felice Cosentino
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Nulla di grave. Ho l'impressione che si tratti di una somatizzazione di ansia.

Cordialmente
[#2] dopo  
Utente 464XXX

Iscritto dal 2017
La ringrazio per la sua risposta...se mi dovesse accadere di nuovo come posso procedere? Ha dei consigli? È possibile che una persona debba vomitare per dell’ansia?
[#3] dopo  
Dr. Felice Cosentino
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Purtroppo in questi casi serve la sua forza e non le medicine.....