Utente 760XXX
Buon pomeriggio, esco da circa tre mesi con un uomo che fa uso abituario di cannabis per poter dormire(due anni e mezzo fa ha avuto un brutto incidente automobilistico e da allora ha difficoltà a dormire altrimenti dovrebbe riempirsi di psicofarmaci). Lui dice che però un effetto collaterale è una scarsa fertilità è vero? Grazie e buon pomeriggio

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Cara lettrice ,

alcuni lavori scientifici sembrano dimostrare che il fumo di cannabis nell'uomo tende a diminuire il tasso nel sangue dei alcuni ormoni , come l'LH, l'FSH ed il testosterone; inoltre e stata segnalata una riduzione del numero e della motilità degli spermatozoi nei forti fumatori di cannabis come pure una relatuva difficoltà alla normale fertilizzazione dell'ovocita.

Detto questo poi bisogna sottolineare sempre che il "fumare" di per sè è un problema per chi vuole avere un figlio.

Anche la nicotina, presente nelle sigarette vendute normalmente dal tabaccaio, non "fanno bene" agli spermatozoi.

Ulteriori informazioni più precise su questo tema e sulla “complessità” che accompagna una infertilità di coppia può trovarle infine anche nell’articolo pubblicato dalla collega Chelo sul nostro sito e visibile all’indirizzo:

http://www.medicitalia.it/02it/notizia.asp?idpost=52214.

Un cordiale saluto.

Giovanni Beretta
www.andrologiamedica.org
www.centromedicocerva.it
www.centrodemetra.com