Utente 931XXX
sono al settimo mese di gravidanza, dalla fine del terzo l'ombelico è uscito dalla sua sede, mi è stato diagnosticata una probabile ernia ombelicale, vorrei sapere se è meglio prendere in considerazione il taglio al posto del parto naturale visto lo sforzo. Ringraziandovi in anticipo porgo cordiali saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr.ssa Maria Morena Morelli
28% attività
0% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2007
Gentile Signora,
ritengo che per rispondere adeguatamente alla Sua domanda bisognerebbe avere modo di visitarla.
E’ importante valutare innanzitutto se realmente si tratta di ernia ombelicale (“..probabile (?) ernia ombelicale..”) e quindi valutare le dimensioni della ‘porta’ erniaria, dell’ernia stessa e lo stato di riducibilità associato a dolore o meno;
Soltanto la visita potrà togliere ogni dubbio.
Le consiglio di parlarne con il Suo medico di fiducia o con il Suo ginecologo e valutare la possibilità di sottoporsi a visita chirurgica pre-parto.

Cordialmente
Dott.ssa M.M.Morelli