Utente 464XXX
Salve,
ho 35 anni e da qualche anno mi sono comparsi sulle gambe molti capillari che ovviamente stanno sempre aumentando, vorrei toglierli, e mi è stato consigliato il laser piuttosto che le sclerosanti ( più pericolose in termini di riisultato, che non sempre è soddisfacente se non ben eseguite).
Vorrei un consiglio su i due trattamenti ed eventualmente sapere nella mia zona (Livorno) a chi potrei rivolgermi per il trattamento laser, sembra un informazione difficilissima da reperire!!!

Vi ringrazio anticipatamente per la risposta

Cordiali Saluti
[#1] dopo  
Dr. Pietrino Forfori
36% attività
20% attualità
16% socialità
SAVONA (SV)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Gentile utente
La comparsa dei cosiddetti "capillari" indicano la presenza di una insufficienza venosa che andrebbe inquadrata con più precisione con una visita specialistica flebologica sempre completata con un Ecocolordoppler.
Questo le permetterà di collocarla in uno stadio ben preciso (classificazione CEAP) e di ricevere le cure e trattamenti più idonei.
Le terapie flebologiche devono essere indicate da specialisti flebologi , questo a tutela del cittadino utente.
Spero di esserle stato di aiuto.
[#2] dopo  
Dr. Lucio Piscitelli
52% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2000
Concordo pienamente con il dott Forfori sulla necessità di un inquadramento specialistico preventivo allo scopo di identificare con certezza il trattamento più indicato.
Mi permetto di aggiungere che scleroterapia e laser rappresentano metodiche con diversa indicazione e dovrebbero essere entrambe disponibili allo specialista, che potrebbe di volta in volta scegliere la più adatta o integrarle opportunamente anche in base a valutazioni di natura emodinamica che qui sarebbe lungo spiegare.
Consideri anche che le applicazioni vascolari richiedono apparecchiature laser dedicate: non tutti i laser sono uguali ed esistono apparecchi diversi per applicazioni diverse (dermatologia, ecc.).
La scleroterapia in mani esperte consente quasi sempre risultati buoni o eccellenti con rischi estremamente limitati e sinceramente non è comprensibile cosa si intenda per "più pericolosa in termini di risultato".
[#3] dopo  
Utente 464XXX

Iscritto dal 2017
Vi ringrazio per le risposte velocissime e ben dettagliate che mi avete fornito..
Provvederò al più presto ad effettuare una visita specialistica per risolvere il problema.
Quando ho scritto "più pericolosa in termini di risultato", mi riferivo al fatto che molte persone mi hanno detto che una non eccellente messa in pratica della scleroterapia può portare addirittura ad un peggioramento della situazione, non avendo nessuna preparazione in materia, appunto volevo approfondire l'argomento e cercare di capire quali passi dover compiere per poter risolvere il mio problema.
Rinnovo i ringraziamenti per le pronte risposte.

Cordiali Saluti