seno  
 
Utente 403XXX
Salve,
Sono una ragazza di 20 anni. Da un po' di tempo ho notato una leggera asimmetria tra la parte sinistra sotto il seno che risulta più "gonfia" e la parte destra, una sorta di accumulo di grasso. Il medico di base ha inizialmente ipotizzato un lipoma, controllando meglio la schiena si è corretta dicendo che poteva sicuramentr trattarsi di scoliosi e mi ha prescritto un rx del rachide in toto da cui emersa una leggerissima divergenza della colonna vertebrale, ma non la scoliosi. Può questa bastare a giustificare l'asimmetria?
[#1] dopo  
Dr. Konstantinos Martikos
28% attività
16% attualità
12% socialità
BOLOGNA (BO)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2013
Bisognerebbe effettuare una valutazione clinica e valutare le radiografie. Il lipoma ha consistenza morbida e mobile sottocutanea e solitamente viene confermato da un'eventuale esame ecografico, mentre un'asimmetria del corpo da scoliosi rappresenta un reperto anatomicamente strutturato, correlabile all'assetto radiografico della colonna. Alla sua domanda la risposta è "si": la scoliosi, a cusa della rotazione vertebrale, può causare asimmetrie della gabbia toracica.
[#2] dopo  
Utente 403XXX

Iscritto dal 2016
La ringrazio per la risposta.
Ho un'ultima domanda: se fosse un lipoma, sarebbe tangibile in qualsiasi posizione? Perchè da stesa la superficie appare priva di qualsiasi accumulo di grasso che invece è presente quando sono seduta, ma non si percepisce come "pallina", piuttosto come il resto della pancia, solo un po' più abbondante ( aggiungo di essere in sovrappeso)
[#3] dopo  
Dr. Konstantinos Martikos
28% attività
16% attualità
12% socialità
BOLOGNA (BO)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2013
E' necessaria la valutazione clinica.