Utente 220XXX
Dopo circa un'anno e mezzo di iniezioni Lucentis, il mio OS, all'ennesimo OCT di routine ormai, ha evidenziato una grossa sacca di liquido per cui ho fatto subito la Lucentis. A differenza delle altre volte, invece di vedere le linee storte, non vedo bene il "centro" degli oggetti e la lettura e' molto scarsa, sicuramente il visus si e' ridotto. il mio dubbio e', Lucentis, anche se gradualmente, lo capisco, mi riportera' a una certa stabilizzazione della visione o la malattia e' ormai in fase progressiva ed avanza inesorabilmente? Aggiungo che per problemi logistisci ho dovuto aspettare una settimana dopo l'OCT per fare la puntura
Grazie!
[#1] dopo  
Dr. Enzo D'Ambrosio
36% attività
16% attualità
16% socialità
TARANTO (TA)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2016
Prenota una visita specialistica
Buonasera,
una settimana di attesa non cambia nulla, il tipo di essudaIone può cambiare di volta in volta, con gli anti vegf si tiene la situazione sottocontrollo. Non si può dire a priori quante ne serviranno per controllare la malattia e per mantenerla in quiete. Se effettuate periodicamente le iniezioni stabilizzano la membrana fino a quando non si arterializza all'angiografia OCT, ovvero si ferma. Ma può ripartire in altri punti.

Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 220XXX

Iscritto dal 2006
Gentile Dott. D'Ambrosio,
grazie per il suo sollecito consulto che mi tranquillizza non poco. Ho letto che la maculopatia miopica si puo' trattare anche con un laser a luce gialla, e' un protocollo sperimentale o esistono in Italia centri che lo usano?
Grazie, cordiali saluti
[#3] dopo  
Dr. Enzo D'Ambrosio
36% attività
16% attualità
16% socialità
TARANTO (TA)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2016
Buonasera, credo che qualcuno in Italia lo usi già, io sto aspettando di vedere dei risultati convincenti. Interpreto la figura del medico come filtro consapevole tra il mercato e il paziente.

Cordiali saluti