Utente 407XXX
Buonasera ho letto diversi consulti,ma non ho ben chiaro un concetto sulla sopravvivenza del virus e quindi eventuale contagio.Faccio un esempio pratico : mia figlia adolescente spesso la sera si mette nel mio letto prima di coricarsi nel suo.
Quel letto è lo stesso dove io ,affetta da hpv , e mio marito abbiamo rapporti intimi.
Prima non mi ero posta il problema,ma da un po' di tempo mi chiedo se può essere questa una modalità di trasmissione del virus a mia figlia. Mi sento un'appestata.....
Il ceppo da cui sono affetta mi ha causato lesioni cin3 trattate con 2 conizzazioni.
E poi il wc e il bidet possono essere fonte di trasmissione,leggo pareri discordanti.
Vi ringrazio anticipatamente
[#1] dopo  
Dr. Nicola Blasi
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
L'infezione da HPV si trasmette per via sessuale, anche se non necessariamente in seguito a un rapporto sessuale completo.Infatti , l'infezione da HPV è molto frequente e viene facilmente trasmessa tra uomini e donne dello stesso sesso , anche in assenza di penetrazione..Una donna con infezione da HPV può allattare e può donare il sangue , perchè il virus non si trova nel sangue.
Il fatto di avere un'infezione da HPV non deve portare a un cambiamento delle abitudini sessuali .L'infezione è infatti molto comune , la trasmissione al proprio compagno o compagna può sfuggire a qualsiasi misura che potremmo mettere in atto .
per questo si ricorre alla vaccinazione delle undicenni.
Saluti