Utente 174XXX
Buongiorno dottore,
volevo cortesemente chiedere un suo parere su alcuni sintomi - ho effettuato visita dal medico di base che peró ha parlato di generica 'infiammazione' suggerendo l uso di antinfiammatori per qualche giorno.

Praticamente avverto da una decina di giorni dolore al pollice sinistro, all'altezza della falange prossimale sul lato esterno 'di destra' (non il lato in direzione dell'inidice per capirci.
Sperando di farmi capire, il dolore lo avverto particolarmente se facendo un pugno e chiudendo il police tra le dita tocco il lato esterno del police con l'indice. Naturalmente poi mi fa male anche nei movimenti che prevedono uno sforzo su quell lato (tirar su un lenzuolo ,etc.). Mi fa anche un po male il muscolo alla base del police/palmo dell mano e il muscolo diciamo tra police e indice ma il dolore principale é proprio sul lato del dito.

Il dito non é rosso e non é gonfio, non ho avuto un trauma, non mi fa male se muovo su e giu la falange distale e per quel che ne capisco non mi pare di avere sintomi di alter malattie come de quervain o tunnel carpale (no dolore al polso). A riposo non sento dolore.

Dal momento che ho preso antinfiammatori per qualche giorno (due tre giorni non di piu) mi domandavo che cosa potesse essere in base ai sintomi.

Infine, in tono molto minore ma avverto un simile dolore anche sull'altro pollice e quindi mi domandavo anche se non potesse essere un problema/infiammazione piu generalizzata.

Grazie per l'attenzione

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TARANTO (TA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Gentile Signore,

come dovrebbe sapere (vedi linee guida), noi NON possiamo in alcun modo fare diagnosi a distanza.

La diagnosi richiede una visita diretta da parte dello specialista (non del medico di base).

Buon pomeriggio.
[#2] dopo  
Utente 174XXX

Iscritto dal 2010
Caro dottore,
giusto per chiarire non mi permetteri mai di chiedere una diagnosi a distanza ma soltanto un'opionione sui sintomi che ho elencato.
Mi pare che questa sia cio che accade in tutti i consulti che ho visto sul sito.

La ringrazio comunque per aver risposto, buon pomeriggio
[#3] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TARANTO (TA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Purtroppo, i suoi sintomi sono troppo generici e potrebbero essere ascrivibili a patologie diverse.

Per questo motivo le ho specificato che solo una valutazione diretta specialistica può esserle utile:

http://www.sicm.it/it/chirurghi-e-professionisti/i-soci/mappa-soci-sicm.html

Il fatto che anche altri utenti riferiscano sintomi più o meno specifici, non significa che noi possiamo dare indicazioni diverse da quelle da me espresse.

Buona giornata.