Utente 465XXX
Buongiorno a tutti, ho 20 anni e conduco una vita normale, mangio sano(non faccio attività fisica) ma comunque sto spesso in movimento per via dell’uni.
Ad agosto si è arrossato l’occhio destro senza un motivo apparente ho usato tre colliri diversi, Tetramil(che schiariva l’occhio per un’oretta e poi tornava peggio di prima) collirio antibiotico, e un altro di cui non ricordo il nome, ma nessuno di questi colliri ha fatto effetto.
Sono andata dall’oculista che mi ha diagnosticato un’episclerite(mai sentita) e che mi ha prescritto le analisi e un collirio con cortisone, ho usato il collirio e ho ottenuto dei miglioramenti ma non è mai passato del tutto. Ho fatto le analisi e ho portato il tutto alla dottoressa che mi ha detto che erano vene normali e che potevo usare le lacrime artificiali se sentivo fastidio.
Ad oggi, ho nuovi vasi dilatati attaccati all’iride(mai avuti prima d’ora) e l’occhio è comunque arrossato senza nessun altro sintomo.
È possibile che non ci sia una soluzione? Sono disperata!
[#1] dopo  
Dr. Enzo D'Ambrosio
36% attività
20% attualità
16% socialità
TARANTO (TA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2016
Prenota una visita specialistica
Buongiorno,
l'episclerite é un problema di difficile soluzione, e l'iter può essere lungo. Ci sono appunto degli Oculisti specializzati in malattie infiammatorie ed autoimmuni dell'occhio che come me si occupano di questi problemi in maniera specifica.

Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 465XXX

Iscritto dal 2017
Grazie mille per la tempestiva risposta!
Ma è risolvibile? O rimarrò con l’occhio così a vita?
Cosa mi consiglia di fare? Ho già fatto analisi del sangue soprattutto per vedere se avessi problemi reumatici ma non è emerso nulla.
La ringrazio
[#3] dopo  
Dr. Enzo D'Ambrosio
36% attività
20% attualità
16% socialità
TARANTO (TA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2016
Non sono sufficienti solo gli esami reumatici ma tutto uno screening per le malattie infiammatorie in relazione al quadro clinico e anche la valutazione per i virus. Senza una valutazione diretta non è possibile prescrivere esami non mirati.

Cordiali saluti
[#4] dopo  
Utente 465XXX

Iscritto dal 2017
La mia oculista mi ha prescritto esami reumatici e dopo aver visto che non c’era nulla non mi ha prescritto ulteriori esami. Per questo le chiedo, ora che altri esami dovrei fare? E soprattutto si guarisce?
[#5] dopo  
Dr. Enzo D'Ambrosio
36% attività
20% attualità
16% socialità
TARANTO (TA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2016
Si, guarisce con la giusta terapia, e si evitano le recidive cercando di trovare la causa che può essere virale, batterica e autoimmune. Gli esami da fare dipendono dal quadro clinico, dalla risposta alla terapia, e dai risultati degli esami già fatti. Cose che non si possono valutare on-line.
[#6] dopo  
Utente 465XXX

Iscritto dal 2017
Ok, lei riceve a Manduria?
[#7] dopo  
Dr. Enzo D'Ambrosio
36% attività
20% attualità
16% socialità
TARANTO (TA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2016
Si, a Manduria e Taranto, per la prima visita preferisco a Taranto dove posso includere nella visita anche gli altri esami strumentali necessari.

Cordiali saluti.
[#8] dopo  
Utente 465XXX

Iscritto dal 2017
Ok, grazie mille, gentilissimo, sicuramente prenoterò appena possibile.
Nel frattempo lei pensa che il make-up possa far male all’occhio? Perché l’oculista mi disse che potevo tranquillamente usarlo, però ho paura.
[#9] dopo  
Dr. Enzo D'Ambrosio
36% attività
20% attualità
16% socialità
TARANTO (TA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2016
non dovrebbero esserci problemi.