Utente 933XXX
Sono una studentessa di medicina e mio padre(63anni) mi ha confessato di avere problemi di erezione.
La CAUSA PUO' ESSERE L'IPERTROFIA PROSTATICA BENIGNA che ha?
Non fa nessuna terapia (neanche per l'IPB),
è in apparente buona salute,è un donatore di sangue,normopeso,non ha diabete,non fuma e non ha altri fattori di rischio per malattia cardiovascolare(colesterolemia, pressione arteriosa ,doppler dei vasi del collo nella norma).
Può comunque essere un campanello di allarme per un malattia cardiocircolatoria?Che esami può fare per accertare il tutto?Un DOPPLER DEI VASI PENIENI?Dosare il TESTOSTERONE?
Il suo medico di base gli ha consigliato di fare una visita endocrinologica...ma non capisco su quale base dato che le cause possibili non sono solo ormonali!Non è meglio un consulto da un andrologo?
Grazie mille

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
gent.ma studentessa
innanzitutto complimenti per le sue domande molto pertinenti che comunque, non hanno risposte precise se non dopo una visita specialistica andrologica. Ci faccia sapere dopo la visita e un "in bocca al lupo" per i sui studi.
Dott. Carlo Maretti
www.andrologia-online.it