Utente 465XXX
Buon giorno, vorrei un consulto in merito alla mia situazione.
Circa un mese fa, all'improvviso, ho avvertito una sensazione di nodo in gola. Da subito ho cominciato a leggere le più svariate cosi in internet e probabilmente da lì sono cominciate le mie crisi d'ansia.
Sapendo di avere una "verruca" ai genitali da due anni circa, ma non avendoci mai dato peso poichè non sapevo dei sintomi del papilloma virus, non l'ho mai fatta controllare, ne ho mai fatto pap test.
Leggendo in internet appunto ho trovato di ogni, tra cui il tumore alla gola causato dal HPV e quant'altro.
Ho effettuato allora una visita ginecologica, che mi ha confermato essere un condiloma, che sto curando con Aldara e per cui farò un pap test tra una settimana.
In più in questi giorni ho il terrore di aver contratto 4/5 anni fa il virus HIV, poichè ai tempi ho avuto rapporti non protetti con due uomini. Anche di questo non mi sono mai preoccupata, stupidamente, dato che a parte qualche male di stagione tra cui raffreddore, lievi mal di gola o febbriciola di poche linee, altri sintomi non ne ho mai avuti, e perciò non ho ancora fatto il test HIV.
Sono terrorizzata in quanto è da un mese, più o meno da quando mi è comparsa quella sensazione di nodo in gola, che ho fiato corto, oppressione al petto, e dai ieri avverto anche i linfonodi del collo ingrossati.
Da ieri ho pure il ciclo è qualche linea di febbre.
In conclusione, tutti questi sintomi possono essere riconducibili solo all'ansia? o anche all'HPV? o all'HIV/già stadio AIDS?
Sono terrorizzata, vi prego datemi consigli (anche se so che il primo è quello di fare un test HIV per togliere ogni dubbio)
Grazie
[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
8% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2007
Gentile Signora,
mi pare che nel suo caso l'ansia abbia preso il sopravvento.
E che sia opportuno curarla.
Ovviamente non ha l'AIDS ma se la sua paura e' la HIV positivita' l'unico modo per tranquillizarsi e' fare un HIV test di IV generazione, definitive gia' a 40 gg dal rapporto a rischio.
Se teme di avere un condiloma o una condilomatosi oro/faringea deve andare a visita da un ORL.
Cerchi di affrontare la questione razionalmente.
E' verosimile che lei abbia una banalita' ingigantita da una angoscia ipocondriaca.
Cordialita'.
Caldarola