Utente 462XXX
salve dottori urgente!! stasera sono andato a fare la cacca e sentivo che non usciva. era dura e mi sono un po sforzato. fatto sta che alla fine è uscita ma con un sorpresa... era piena di sangue all'esterno. piena dottore. ho fatto la foto per farla vedere a mia madre. Sono in palla dottore sto piangendo. che faccio ora cosa mi consiglia?? pronto soccorso? domani mattina andare da qualche parte? . se c'è qualsiasi medico online vi prego rispondete e consigliatemi

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Giuseppe D'Oriano
36% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Tranquillo!
Nessuna urgenza.
Prenoti una visita Proctologica, chi la visiterà, dopo aver valutata la sua situazione anorettale, saprà spiegarle il motivo del sanguinamento.
Se lo desidera ci tenga informati.
Cordiali saluti.
[#2] dopo  
Utente 462XXX

Iscritto dal 2017
Salve dottore buongiorno la ringrazio per la risposta.
La mattina dopo di aver scoperto il sangue mi sono recato al PS (era la soluzione più rapida) e ho spiegato la situazione li al dottore.
Mi ha fatto le analisi del sangue (tutte buone). Dopo di che mi ha fatto la visita all’ultima parte del retto. Non so se abbia trovato una emorroide, mi continuava a chiedermi se sentissi dolore in vari punti che toccava ma nulla. Alla fine dell visita ha detto che potrebbero esserci verosimilmente delle emorroidi. Verosimilmente o è quella la causa mi chiedo io?!
Comunque dopo questo mi ha mandato a fare una visita gastroenterologica nella quale effettivamente non ho fatto nessun controllo. Abbiamo fatto un lungo colloquio (tipo anche 45 minuti). Mi ha fatto tantissime domande, di tutti i tipi per citarne una ha chiesto a mia madre anche come andava l’allattamento quando ero piccolo. Davvero è stata una visita come dice lei di preparazion e. fatta questa visita ci siamo salutati con la dottoressa e lei ha ritenuto di fare RSS per esclusione patologia rettale, colonscopia successiva esclusione patologia infiammatoria intestinale. Caprotectina fecale.
ora tocca a me che devo andare dal medico a fare queste ricette e poi prenotare le visite.
Mi sono un po tranquillizzato, anche se effettivamente queste emorroidi ci sono o no?!
Ho fatto fino ad oggi altre due defecazioni e vedendole il sangue nella prima successiva aveva un po di sangue ma non paragonabile a quello della prima scoperta. Poi la seconda aveva ancora meno sangue giusto qualche striatura.
Non so dottore mi dica lei cosa fare/pensare nel frattempo di prenotare queste visite. Io la ringrazio e le auguro una buona giornata.
[#3] dopo  
Dr. Giuseppe D'Oriano
36% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Segua i consigli e le prescrizioni del curante, gli esami sono necessari per chiarire il motivo dei sanguinamenti.
Ci tenga informati, se lo desidera, ma non prima della rettosigmoidoscopia.
Cordiali saluti
[#4] dopo  
Utente 462XXX

Iscritto dal 2017
Dottore ho fatto la ricetta dal mio medico curante. Ora manca la prenotazione.. dottore ho paura, oggi ancora una volta una striatura di sangue rosso vivo..
non so che pensare ha qualche idea?
[#5] dopo  
Dr. Giuseppe D'Oriano
36% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Per la giovane età escluderei patologie tumorali, il sanguinamento, alla sua età, è quasi sempre legato a lesioni anali, problemi emorroidari o infiammatori colorettoanali.
Una visita Colonproctologica con proctoscopia, esame che dura meno di un minuto e che si esegue contestualmente alla visita, avrebbe già dato tutte le informazioni necessarie per formulare una diagnosi.
Cordiali saluti.
[#6] dopo  
Utente 462XXX

Iscritto dal 2017
Dottore buongiorno.
La visita che feci in ps era (non so come chiamarla ) quella con il dito e il lubrificante e apparentemente non c’era nulla, non sentivo male quando me lo chiedeva lui ne nulla. Per questo non capisco questo sangue da dove esce.
In tutti i casi visita prenotata il 31 di questo mese colonscopia. Speriamo non sia tardi. Cosa ne pensa della visita in ps passata?
[#7] dopo  
Utente 462XXX

Iscritto dal 2017
Dottore piccolo aggiornamento. Lunedì e martedì sono andato in bagno e non c’era (a parer mio) neanche una traccia di sangue! Ero contentissimo, ma poi non sono riuscito ad andare più in bagno e oggi (venerdì) dopo 3 giorni sono andato in bagno e ci risiamo, sangue che verniciava le feci.. non posso negare che un po’ di sconforto c’è, ci sono rimasto un po’ male.. il fatto è che il sangue è solo sulle feci, niente sulla carta igienica o gocciolamento. Nessun sintomo. Sempre martedì prevista la colonscopia.
Fino a martedì sa qualcosa da dirmi? Come mai questi sanguinamenti senza sintomi?

La ringrazio di cuore buona giornata
[#8] dopo  
Dr. Giuseppe D'Oriano
36% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Che le posso dire a distanza! Personalmente quando vedo un paziente che riferisce questa sintomatologia eseguo sia la visita "con il dito" che la proctoscopia, con questa avremmo già avuto delle notizie utili per escludere patologie infiammatorie che interessano il retto; solo dopo la proctoscopia, se necessaria, andava prescritta una colonscopia.
Scrivo questo anche per i pazienti che ci leggono: la colonscopia non rappresenta nel suo caso l'esame di prima scelta.
La visita colonproctologica con proctoscopia rappresenta il primo approccio diagnostico per patologie anorettali sanguinanti.
Si tranquillizzi, a questo punto bisogna solo attendere la colonscopia.
[#9] dopo  
Utente 462XXX

Iscritto dal 2017
Dottore non l’ho scelta io la colonscopia, mi hanno guidato i medici e in particolare il gastroenterologo. Sono disposto a tutto pur di capire cosa ho, anche perché la paura di avere qualcosa di serio mi sta facendo impazzire.
Per questo chiedevo se era possibile avere sangue come ce l’ho io anche se non ci sia qualcosa di brutto.
[#10] dopo  
Dr. Giuseppe D'Oriano
36% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Le ho già risposto nel precedente consulto [#5].