Utente 466XXX
Salve sono una sig.di 34anni.A seguito di un dolore al seno sinistro, toccandomi il seno ho notato la presenza di un modulo.Ho fatto un'ecografia e contemporanea mamografia e questo è stato il riferto:ecografia: Non alterazioni ecograficamente apprezzabili a carico del parenchima ghiandolare mammario, bilateralmente, ove si eccetui presenza di qualche areola anecogena cistica di dimensione millimetriche, la maggiore 2.9mm.In intrambi i cavi ascellari sono riconoscibili linfonodi aumentati di dimensioni con caratteristiche generiche di reattività ed asse corto massimo di 9.7mm. MAMMOGRAFIA :: Mammelle pressoché simmetriche regolari bilateralmente la cute e la posizione.Corpi ghiandolari prevalentemente adiposi, con residui fibroghiandolari .Nel quadrante equatoriale esterno della mammella di sinistra distorsione parenchimale nodulare con contorni sfumati,di circa 1.6cm di diametro.Bilateralmente non altre nodularita, ne calcificazioni patologiche. Integrazione dell'indagine con ecografia. Ecco il referto....oggi ho fatto una visita con senologa e nel dischetto ecografico lei ha visto una machiolina di 1.6cm e per vedere dove posizionata devo fare una risonanza magnetica .ora io chiedo di cosa si tratta ??Se di preoccuparmi???Può essere un tumore o altro?In famiglia non ci sono stati casi del genere.,quindi scusatemi ma sono molto preoccupata sono mamma di 3 bimbi.Aspetto con ansia vostra risposta!!Ringrazio in anticipo per la gentile attenzione....
[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania
60% attività
20% attualità
20% socialità
LECCO (LC)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
E' una immagine dubbio-sospetta che necessita di un approfondimento

TRrattandosi di un nodulo unico e se I tempi della Risomnanza fossero lunghi farei una agobiopsia ecoguidata.
Stia tranquilla anche nella peggiore delle ipotesi c'e' una soluzione.
I suoi figli cresceranno con Lei.

Tanti saluti
Salvo Catania
[#2] dopo  
Utente 466XXX

Iscritto dal 2017
Salve dott.Salvo Catania si come la vostra colega dice che ora non è possibile fare agobiopsia ecoguidata perché non ne certa dove si trova il punto.quindi dice di fare risonanza magnetica e poi agobiopsia per analizzare di ke natura è. E poi dice che in ogni caso sia maligno o benigno deve toglierlo. Se era qualcosa di maligno non usciva già direttamente nel referto di mammografia? Posso stare tranquilla?E la macchia scura con le sfumature vicino nodulo ??grazie per la risposta
[#3] dopo  
Dr. Salvo Catania
60% attività
20% attualità
20% socialità
LECCO (LC)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
D'accordo vada avanti con la Risonanza
[#4] dopo  
Utente 466XXX

Iscritto dal 2017
Gentile Dottore

Mi è stato eseguito l'ago aspirato da un nodulo. La diagnosi è la seguente: Materiale scarsamente cellulato con rare cellule duttali disfatte e stroma fibroadiposo su fondo amorfo. C1 Cosa significa ?Il senologo che eseguito esame citologico mi a detto di fare la mammografia fra 6mesi e venire al controllo. Mi sembra un po strano perché all'inizio di analizazione del esame citologico me l'aveva detto che puo trattarsi di un carcinoma di 6m .E ora ha cambiato opinione...Non sto capendo più. Mi faccia sapere lei.Grazie