Utente 466XXX
Buonasera,
gradirei avere un'informazione su un problema che mi sta dando fastidio da mesi,all'inizio non ci davo importanza,pero' ora e' sistematica la problematica.
Premetto che sono un soggetto magro,faccio palestra,non ho abitudini alimentari eccessivamente scorrette,non fumo,non ho problemi cardiaci ma soffro di erna iatale ed in generale di problematiche gastrointestinali.
Quando salgo le scale o quando piego in generale le gambe per prendere qualcosa a terra o in cassetti dell'armadio o dell'ufficio mi capita come se le gambe "scoppiassero" e non reggessero il movimento,poi nell'ordine mal di testa e giramenti di testa,aumento dei battiti cardiaci,sensazione di svenimento,dolore al centro del petto..ho difficolta' quindi a salire le scale a piedi perchè non reggo questo tipo di movimenti,in generale appena piego le gambe o mi fletto in basso con la testa sorgono questi problemi che poi dopo un po' scompaiono.Cosa potrebbe essere?Problematiche di circolazione alle gambe,cervicale,problemi intestinali o cosa?vi ringrazio anticipatamente.
[#1] dopo  
Dr. Lucio Piscitelli
52% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
CON I LIMITI DI UN CONSULTO A DISTANZA

Gentile Utente,
i sintomi che riferisce sembrerebbero di diversa natura e non facilmente correlabili tra loro in assenza della possibilità di rilievi diretti.
La possibilità che possano essere riferiti a disturbi circolatori degli arti inferiori è sinceramente dubbia, ma un esame clinico generale potrebbe essere utile per rilevare eventuali segni che possano indirizzare alla attendibile identificazione dell'origine dei fenomeni.