Utente 934XXX
Buonasera,
ho 36 anni e da 2 anni con mia moglie stiamo cercando di avere un bambino ma senza risultato.
Abbiamo anche fatto ricorso 2 volte alla terapia fivet.

Ieri sera un amico mi ha detto che è riuscito a mettere incinta la moglie dopo aver scoperto e curato il disturbo di ipoposia.
Mi ha detto che uno dei sintomi è l'elevato numero di volte in cui si fa pipì ed io infatti lo faccio spesso.

E' possibile questa correlazione?

Grazie.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro lettore ,

l'ipoposia è un volume del liquido seminale ridotto e con un valore inferiore ai 2 ml per eiaculato.
Questa non è una patologia ma è un dato di laboratorio, un "sintomo" che può avere alla sua origine diverse cause .

Alcuni problemi andro-urologici che causano ipoposia danno anche problemi disurici, come quelli da lei accennati, cioè un "elevato numero di volte in cui si va a fare la pipì".

Prima cosa da fare, in queste situazioni cliniche, è consultare o riconsultare un andrologo esperto in patologia della riproduzione umana.

Se desidera poi avere ulteriori informazioni più precise sulla “complessità” ,oltre al quadro seminale, che accompagna una infertilità di coppia può trovarle anche nell’articolo pubblicato dalla collega Chelo sul nostro sito e visibile all’indirizzo:

http://www.medicitalia.it/02it/notizia.asp?idpost=52214

Un cordiale saluto

Giovanni Beretta
www.andrologiamedica.org
www.centromedicocerva.it
www.centrodemetra.com

[#2] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Egergio signore,
ci farebbe piacere avere anche solo per e.mail un suo esame seminale tanto per capire come vanno le cose, se nel suo caso ad esempio esiste un basso volume di eiaculato.
[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
caro lettore ,

se desidera comunque avere più informazioni su questi temi potrebbe essere utile leggere anche il manuale, scritto dalla dra Elisabetta Chelo, "Quando i figli non arrivano", CIC edizioni internazionali, Roma, oppure il bel libro di Pier Luigi Righetti e Serena Luisi "La procreazione assistita" Bollati Boringhieri editore srl, Torino.

Un altro consiglio infine, se vuole confrontarsi e conoscere altre situazioni o coppie con un problema a riprodursi, è quello di consultare il forum sull'Infertilità a www.madreprovetta.org , sito ufficiale dell’Associazione onlus “Madre Provetta”.

Auguri ed ancora un cordiale saluto.

Giovanni Beretta
www.andrologiamedica.org
www.centromedicocerva.it
www.centrodemetra.com
[#4] dopo  
Utente 934XXX

Iscritto dal 2008
buonasera,
come richiesto dal dott.Cavallini, invio le caratteristiche del mio ultimo spermiogramma:

volume: 2,0 ml con 6 gg. di astinenza
leucociti: 500.000/ml
agglutinazioni: numerose
fluidificazione: regolare
viscosità: normale
eritrociti: assenti
cel. epiteliali: alcune

caratteristiche spermatozoi
n° per ml.: 40 milioni
n° per eiaculato: 80 milioni
mobili per eiaculato: 40 milioni

motilità a 30'
rapidamente progressivi: 20%
debolmente progressivi: 30%
mobili in situ: 10%
immobili: 40%

morfologia

spermatozoi normali: 25%
atipie della testa: 30%
atipie del tratto intermedio: 20%
atipie della coda: 10%
spermatozoi amorfi: 15%

note
presenti corpuscoli prostatici e detriti cellulari.

Grazie per una evidenza a riguardo.

Saluti
[#5] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Caro lettore ,

a questo esame manca la motilità valutata alla seconda ora e la morfologia ha una percentuale di forme normali oggi considerata "eccessiva".

Per questo ultimo parametro bisogna chiedere se la valutazione è stata fatta secondo i criteri dati dall'OMS.

Un cordiale saluto.

Giovanni Beretta
www.andrologiamedica.org
www.centromedicocerva.it
www.centrodemetra.com

[#6] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
caro lettore,

il suo liquido seminale mostra alcuni problemi legati alla motilità degli spermatozoi.
Se lei è stato seguito da uno specialista che poi ha ritenuto di consigliarle l'effettuazione di tentativi di Fivet,presumo le abbia fatto effettuare gli accertamenti volti a capire il perchè di tale alterata motilità per vedere di modificarla tanto da consentirle una gravidanza "naturale".
Se, invece, siete arrivati alla FIVET, direttamente, senza una valutazione andrologica iniziale allora bisognerebbe capire le indicazioni ginecologiche che hanno portato a tale scelta.
[#7] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Ipoposia qua non ce n' è. per il resto valgono le considerazioni dei colleghi
[#8] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Caro lettore ,

il collega Cavallini ha ancora una volta colpito ed in effetti lei, anche se al limite inferiore, non presenta una ipoposia avendo lei il volume del suo liquido seminale a 2 ml.

Sul problema motilità invece, non avendola fatta alla seconda ora è più difficile dire se c'è una astenozoospermia, cioè una sua riduzione nel tempo.

Faccia una valutazione andrologica e poi ci aggiorni, se lo desidera.

Ancora un cordiale saluto.

Giovanni Beretta
www.andrologiamedica.org
www.centromedicocerva.it
www.centrodemetra.com
[#9] dopo  
Utente 934XXX

Iscritto dal 2008
buonasera,
ringrazio tutti e non appena avrò i risultati di una nuova visita andrologica sarà mia cura illustrarveli.

grazie mille.

[#10] dopo  
Utente 934XXX

Iscritto dal 2008
buongiorno,
leggendo meglio i referti ho trovato quanto segue:

caratteristiche degli spermatozoi
n° spermatozoi (per ml) >= 20.000.000
n° spermatozoi mobili per eiaculato a 120'>= 15.000.000
motilità a 120' (rapid. + deb. progress.) >= 50%
spermatozoi normali >= 30%

spero che queste informazioni possano essere utili.

grazie in anticipo

[#11] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
i dati di questo spermiogramma sembrerebbero nella norma, manca volume, viscosità, pH. Spero che questo sia stato fatto sec. Criteri who come già detto nei prec. post.
[#12] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Caro lettore ,

le poche "informazioni" che si possono ricevere dai dati da lei inviati dall'esame del suo liquido seminale non sono chiare.
Sembramo i parametri di riferimento che il laboratorio consultato utilizza.
Ci invii per esteso l'esame fatto; solo così potremmo darle un parere corretto.

Ancora un cordiale saluto.

Giovanni Beretta
www.andrologiamedica.org
www.centromedicocerva.it
www.centrodemetra.com