Utente 872XXX
Salve, Vi sto scrivendo per sciogliere una mia paura. Sabato 13/12 verso le 17.30 (era l'11-esimo giorno dalla prima mesturazione, anche se spesso la mia ragazza le ha con ritardi)io e la mia ragazza abbiamo praticato masturbazione reciproca. Dapprima se per sbaglio mi sporcavo con il liquido pre-eiaculatorio badavo di pulirmi la mano prima di riportarla nella vagina. Ancor più scrupolosamente dopo l'eiaculazione che la pulii attentamente con un fazzoletto di carta, e controllato che fosse asciutta la rinserii in vagina. Uscì in seguito un po di sangue (perchè lei è ancora vergine) ma non copiosamente perciò non penso di aver lacerato totalmente l'imene.
Ora però la mattina di lunedì 15/12 ha accusato capogiri, e senso di nausea senza però riuscire a vomitare. Lei sostiene che sia dovuto al fatto che a cena non aveva praticamente mangiato, ma a parer mio questo giustificherebbe i capogiri ma non la nausea. Ritente possibile che possa essere avvenuto un concepimento in queste circostanze? e sopratutto è possibile che possa avertire tali sintomi dopo appena 2giorni?
RingraziandoVi per l'attenzione porgo Distini Saluti
[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
BENEVENTO (BN)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,calma e sangue freddo...va tutto bene e non persiste il pericolo di gravidanza.Cordialita'.
[#2] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
CASTIGLIONE DELLE STIVIERE (MN)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gent.mo
confermo, tranquillo poichè non ci sono le condizioni di pericolo gravidanza.
Cordiali saluti
[#3] dopo  
Utente 872XXX

Iscritto dal 2008
Vi ringrazio cordialmente per il consulto. La mia paura era tutta scaturita da quel senso di nausea che tutt'ora ricompare senza una ragione precisa, e così m'era emerso il dubbio che magari durante la puliza delle mani avevo tralasciato qualche traccia di sperma. Ringraziandovi nuovamente per l'attenzione Vi porgo
Distinti saluti