Utente 468XXX
Buongiorno, sono il papa' di un bambino di 8 anni nato con trasposizione dei grossi vasi e difetto interventricolare, operato nel 2009;
abbiamo sempre fatto tutti i controlli del caso ossia ecocardio, elettrocardiogramma, holter, prova da sforzo. Mio figlio sta' benissimo, i dottori dicono che puo' fare una vita sana e serena.
Vi scrivo perche' non ho capito molto bene la risposta dell'ultimo day hospital fatto e vorrei sapere cosa ne pensate, premetto che i dottori mi hanno detto che e' tutto ok e non ci sono vizi residui significativi a livello emodinamico e cardiorespiratorio

ECOCARDIO:

CINESI GLOBALE CONSERVATA, VENTRICOLO SINISTRO DI ASPETTO GLOBOSO NEI LIMITI DELLA NORMA, CON LIEVE IPODISCINESIA SETTALE
LIEVE INSUFFICIENZA MITRALICA
INSUFFICIENZA VALVOLARE POLMONARE DI GRADO LIEVE
ARCO AORTICO NON OSTRUITO
BUONI I RAMI POLMONARI
LIEVE STENOSI POLMONARE SENZA GRADIENTE SIGNIFICATIVO
VEROSIMILE LIEVE DILATAZIONE DELL'AORTA ASCENDENTE
HOLTER:
RITMO SINUSALE CON BREVI FASI DI RAE ALLE BASSE FREQUENZE, ASSENZA DI ARITMIE IPERCINETICHE (SOLO 3 BEVS)
NESSUN SEGNO DI ARITMIE PATOLOGICHE

ESITO ALLE DIMISSIONI : LE CONDIZIONI CARDIORESPIRATORIE ED EMODINAMICHE DEL PAZIENTE SONO SODDISFACENTI IN BASE ALLA CARDIOPATIA, CORREZIONE TRAMITE SWITCH ARTERIOSO ADEGUATA E SENZA VIZI SIGNIFICATIVI.

QUAL'E' IL VOSTRO PARERE?
POTREI SAPERE COSA SIGNIFICA IPODISCINESIA SETTALE? (IL CARDIOLOGO MI HA DETTO CHE IL MOVIMENTO DEL SETTO DIPENDE DALLA PACHT CHE E' STATA INSERITA PER CHIUDERE IL DIV)
E UN ULTIMA COSA, COSA SI INTENDE PER VEROSIMILE LIEVE DILATAZIONE DELL'AORTA ASCENDENTE'
GRAZIE IN ANTICIPO E CORDIALI SALUTI.
[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
in italiano verosimile dilatazione dell'aorta ascendente significa che "forse c'e' o forse no".
Il cuore di suo figlio non e' un cuore normale anche se e' stato, come sembra "aggiustato benissimo".
Mi pare che chi le ha detto che egli possa fare una vita sana e serena abbia detto il giusto.
Gli lasci fare la sua vita. Cerchi di evitare cio' che non f bene ad alcun cuore.

Arrivederci ed un saluto al piccolo paziente
[#2] dopo  
Utente 468XXX

Iscritto dal 2017
E' stato gentilissimo, grazie per la risposta immediata, vorrei sapere solo un ultima cosa:
Sono consapevole che ogni caso e' a se, ma le capita di visitare pazienti ormai adulti nati con cardiopatia congenita e che nei limiti sono in buone condizione?
Grazie Ancora.
[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Certamente ...la stragrande maggioranza dei pazienti operati, specie di quell intervento hanno una quantità e qualità di vita perfettamente normale

Arrivederci
[#4] dopo  
Utente 468XXX

Iscritto dal 2017
Grazie ancora, di cuore, perdoni la mia apprenzione ma abbiamo passato momenti duri, buona giornata e buon lavoro.