rosso  
 
Utente 310XXX
Salve a tutti i dottori,
Circa cinque giorni fa ho iniziato ad avvertire prurito al prepuzio all inizio in particolar modo al frenulo e poi su tutta la superficie circostante il glande e non riuscivo a capire cosa fosse a scatenare quel prurito nonostante le continue toilettature, aggiungo che mi sono anche grattato per creare sollievo al prurito.
Dopo un giorno il prepuzio vicino al glande iniziò a diventare rosso, e iniziai a applicare gentalin beta dopo 2 toilettature giornaliere.
Nonostante il prurito non si sia più presentato e il rossore leggermente si sia attenuato oggi mi pare che il prepuzio si stia leggermente gonfiando.
Consultando degli articoli online e i vari consulti su questo sito che ne parlano ho pensato si trattasse di balanite o di parafimosi, ovviamente non vengo a chiedere una diagnosi dato che senza visita sarebbe incompleta, se non errata, vorrei solo farmi un idea e capire se potrebbe passare senza fare una visita.
Premetto che non ho rapporti sessuali da circa 2 mesi e che prima dell apparsa del rossore mi masturbavo circa una volta ogni due giorni.
Ringraziando in anticipo per le risposte mando cordiali saluti.
[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
L’ipotesi di una postite o balanopostite di natura da determinare (ce ne sono veramente tante) è sicuramente sul tappeto:
applicare creme a caso non l’aiutera a chiarire i motivi ma potrà invece ritardare la diagnosi:
Effettui subito una visita venereologica per chiarire cosa in realtà stia accadendo.
Carissimi saluti
Dr Laino