Utente 469XXX
Buona sera. ho 50 anni. Siccome da un pò di mesi avverto dolore in corrispondenza della spalla anteriore sx quando muovo il braccio soprattutto verso l'alto, ho fatto un rx la quale ha dato come esito: L'esame radiologico della spalla sx dimostra la presenza di immagine radio-opaca, nelle parti molli a livello del profilo laterale della testa omerale. Si osserva normale morfologia dei capi articolari. {\f}
Di cosa si potrebbe trattare? Grazie

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. V Scipione
24% attività
16% attualità
12% socialità
BRESCIA (BS)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2016
Caro Amico,
potrebbe trattarsi di una calcificazione (in una verosimile condizione di periatrite) che per essere verificata in quanto tale sarebbe utile approfondire le indagini eseguendo una RM anche perchè sottoporsi ad un esame ecografico non garantisce la possibilità di poter evidenziare con certezza la presenza di una calcificazione periarticolare.
In tal modo con questo esame si valuterà anche l'integrità dei tendini della "cuffia dei rotatori".

Arrivederci
[#2] dopo  
Utente 469XXX

Iscritto dal 2017
Grazie per la gentile risposta Dr. V. Scipione. Era ciò che immaginavo siccome 4 anni fa avevo riscontrato delle calcificazioni nell'altra spalla... La scorsa volta l'iter che avevo eseguito era stato rx e poi successivamente ecografia la quale aveva evidenziato la presenza di calcificazioni successivamente delle onde d'urto per poter eliminare le calcificazioni. Mi chiedo se le calcificazioni come struttura è simile all'osso non è sufficiente l'rx? il 29 novembre dovrò eseguire l'ecografia che mi era stata prescritta. Nel caso di calcificazioni in una condizione di periatrite, ci sarebbe una terapia efficace e idonea?
Cordialmente
[#3] dopo  
Dr. V Scipione
24% attività
16% attualità
12% socialità
BRESCIA (BS)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2016
Caro Amico piu' che una terapia farmacologica potrebbe essere utile affidarsi ad un fisioterapista.
La saluto