Utente 464XXX
Buonasera Dottore,
Svolgo la mia attività lavorativa a Bordo di Unità Navali , qualche mese addietro, ho effettuato una RMN alla Colonna Lombo Sacrale, conseguenza di dolori alla schiena e alla gamba destra.
La Rmn effettuata riscontra:
L1-L2 protusione discale circonferenziale impronta il sacco durale, specie in sede dorsale mediana-paramediana destra.
L3-L4 protusione discale ad ampio raggio impronta il sacco durale e mostra ampia estrinsecaqzione al terzo inferiore dei neuroforami, specie a destra dove lambisce la radice di pertinenza.
L4-L5 erniazione discale dorsale mediana-paramediana destra, sottoligamentosa e con iniziale estrinsecazione al terzo inferiore dei neuroforami, impronta le emergenze radicolari di L4, specia a destra.
L5-S1 bulging discale circonferenziale lambisce il sacco durale e mostra iniziale estrinsecazione alterzo inferiore dei neuroforami.
Dopo mi sono recato presso un Ortopedico il quale vedento le immagini riportate dalla Rmn, riscontra la seguente patologia:
Quadro di spondiloartrosi con discopatie RMN da ernia in L3,L4,L5,S1, Rettilineizzazione della lordosi lombare e contrattura algica dei paraverterbrali.
Gentile dottore gentilmente le chiedo un parere, in merito al mio lavoro.
Quest'ultimo infatti richiede oltre a sforzi fisici a stare in ambienti esterni al vento e alla pioggia, ad utilizzare per parecchie ore posture non corrette per effettuare lavori di picchettatura alla coperta della nave. Le chiedo se in base alla mia patologia questo tipo di lavoro potrebbe compromettere ed aggravare ancora di più il mio problema, e se sarebbe conforme svolgere delle mansioni più leggere.
Sicuro di una sua risposta, La Ringrazio Anticipatamente.
Distinti Saluti
[#1] dopo  
Dr. Maurizio Golia
28% attività
8% attualità
12% socialità
BRESCIA (BS)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2007
Buongiorno,

certamente l'attività svolta potrebbe aggravare la problematica, dovrebbe svolgere mansioni più leggere, ne parli con il medico competente per delle limitazioni.
Ma poi potrebbe ancora lavorare sulla nave ?

Cordiali saluti.
[#2] dopo  
Utente 464XXX

Iscritto dal 2017
Gentile Dottore, La ringrazio per il suo parere.
Riguardo il mio lavoro, quest'ultimo si svolge prevalentemente a bordo di Unità Navali, ma nel caso in cui non risulti più idoneo fisicamente, posso essere spostato in ufficio.
Io non riesco a capire se con la mia patologia posso continuare a fare il mio lavoro o optare a un lavoro di ufficio.
La Ringrazio Nuovamente
Distinti Saluti