Utente 937XXX
Salve,
Da più di un mese le punte delle dita mi si spellano gradualmente. Il dottore mi ha visitato all'inizio e mi ha detto che non era niente e si sarebbe risolto da solo ma è già la terza o quarta volta che succede in quest'arco di tempo. La pelle si riforma e dopo poco si stacca di nuovo. Tutto comincia con delle piccole bollicine (asciutte, niente siero o pus) e poi si estende a tutto il polpastrello, talvolta arrivando anche alla seconda falange. Non prude, non fa male. Non vengo in contatto con sostanze che potrebbero provocarlo (o almeno non faccio niente di nuovo e non mi è mai successo). Cosa potrebbe essere?
Forse può essere di aiuto un'immagine:
http://img504.imageshack.us/img504/2899/dita1fo0.jpg

Grazie per l'attenzione
Marco

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Giampiero Griselli
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Gent.le pz
dalla visione della immagine si notano ,sulla sommità dei polpastrelli, delle lesioni desquamative rotondeggianti verosimile esito di lesioni vescicolose o bollose,sicuramente superficiali, il cui contenuto liquido si è riassorbito lasciando visibile solo il fondo della bolla.
Possono essere esito finale di vari processi, ma ci si può orientare verso un forma di eczema (dermatite)presumibilmente da contatto.
Ulteriori specificazioni potranno essere date dopo una accurata visita reale.
Cordialità