Utente 469XXX
Salve buonasera! Vorrei se possibile porre qualche domanda ! Allora mi trovo in Germania da un anno il 29 settembre mi sono procurata una piccola ferita sul mignolo diciamo nella seconda piegatura ( mi scuso ma nn so i termini giusti) da subito ho notato che non potevo piegare il dito senza provare dolore dopo svariate visite il 10 ottobre sono stata operata per lesione totale tendine flessore superficiale e profondo mi hanno bucato un unghia e messo un elastico con una specie d gesso , a oggi 8 novembre il dito e Ancora gonfio e rimane piegato non riesco piu a fletterlo e se c provo mi fa male ed è molto molto rigido mi hanno detto d sforzarmi ma nn troppo che c vuole tempo ma volevo sapere c è qualche altro metodo d esercizio? Ed è normale che a un mese dall' operazione è sempre gonfio e rigido ? Grazie mille
[#1] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TARANTO (TA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Gentile Signora,

certo, è normale.

Si tratta di una chirurgia complessa, che richiede molto tempo e una lunga riabilitazione.

Deve cominciare gli esercizi, per prevenire le aderenze peri-tendinee e le rigidità delle articolazioni, che complicherebbero molto il suo percorso di guarigione.

Buona giornata.
[#2] dopo  
Utente 469XXX

Iscritto dal 2017
Grazie mille e stato molto gentile, come esercizio mi hanno detto di aiutarmi con l altra mano ad aprirlo solo che provo molto dolore,e non si apre! ma ci sarebbero altri esercizi più specifici ? Grazie ancora
[#3] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TARANTO (TA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Il dolore è normale, direi inevitabile...
[#4] dopo  
Utente 469XXX

Iscritto dal 2017
Salve le riscrivo per sapere alcune cose !!! Scusi il disturbo! A oggi ho dovuto riprendere il lavoro come cameriera in un ristorante, mi hanno levato la specie d gesso ieri ! Ma il dito rimane piegato cerco d eseguire gli esercizi tutti i giorni ma anche usando più forza non si raddrizza vorrei sapere quanto tempo c vuole per raddrizzare il dito e ad oggi avendo ripreso il lavoro senza gesso ne Niente rischio qualcosa , ?
[#5] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TARANTO (TA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Sono troppi i dettagli che non conosco.....

Di norma, bisogna insistere con la kinesiterapia attiva e passiva, 2 o 3 volte al giorno, fino all'ottenimento del risultato.

Ci vuole tempo e pazienza, ma le devono spiegare come eseguire gli esercizi da sè.
[#6] dopo  
Utente 469XXX

Iscritto dal 2017
Ma il fatto che ne prima ne dopo l operazione non mi hanno fatto una lastra un qualcosa e normale ? Comunque Sinceramente fino a 3 giorni fa mi dicevano solo di aprire il dito aiutandomi con l altra mano Fino a che il dito nn toccava la parte curvata dello split ! Ho avuto questo split per 5 settimane dopo avermelo rimosso mi hanno detto di iniziare con il fisioterapista che però il primo appuntamento me l ha dato tra 10 giorni io nel frattempo ho ripreso il lavoro ma non riesco ne a fare il pugno ne ad raddrizzarlo rimane piegato a meta se ho la mano aperta e ho anche paura nel lavoro perche comunque essendo scoperto nn vorrei per sbaglio mentre porto piatti ecc d fare qualche danno !perche comunque e un lavoro che mi tiene occupata mattina e sera circa 9 ore al giorno e in queste ore di lavoro nn posso fare esercizi anzi a fine lavoro provo un po d dolore quasi in tutto il braccio ! comunque sia la ringrazio della gentilezza e d aver risposto a tutto ! La ringrazio dottore
[#7] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TARANTO (TA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Ripeto, dovrei valutare direttamente per capire esattamente cosa non va. Deve mantenere un contatto con il suo chirurgo o con il suo fisioterapista, che valuterà giorno per giorno i progressi o gli insuccessi.
Si tratta di un lavoro costante e quotidiano, più volte al giorno.
Va conciliato con il suo lavoro.

Non so che altro dirle.....
[#8] dopo  
Utente 469XXX

Iscritto dal 2017
Salve Buon giorno ! La mia situazione e peggiorata il dito sembra chiuso a arco provo un gran fastidio e prurito presumo che devo fare un altra operazione !ho letto si chiama tenolisi e vero? ma volevo sapere sono rimasta incinta , mi potrebbero operare uguale o devo stare così ancora per un lungo anno ?
[#9] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TARANTO (TA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Non c'è incomplatibilità tra gravidanza e anestesia locale.