ciste  
 
Utente 469XXX
Gentili Dottori, ad ottobre 2015 sono stato operato di ciste pilonidale con intervento a ferita aperta. La guarigione sembrava procedere per il meglio fino a quando la ferita non si è infettata riaprendosi autonomamente e spugando sangue. Recandomi al pronto soccorso mi è semplicemente stata fatta una pulizia della ferita. In seguito, a causa di dolore sacrococcigeo ricorrente (una settimana al mese di rigonfiamenti e prurito) recandomi nuovamente al pronto soccorso mi viene prescritto un ciclo di antinfiammatori. A quasi due anni dall'operazione riporto ancora saltuari dolori nei pressi del coccige ed alcune fitte sedendomi in determinate posizioni. Inoltre a partire dalla data dell'operazione ho la sensazione di defecare differentemente rispetto a prima sia nella quantità che nel colore delle feci, solitamente di un verde scuro e meno compatte rispetto ad una volta. Avete avuto pazienti con patologie analoghe? grazie per la disponibilità

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Andrea Favara
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
I disurbi dell' evacuazione non credo dipendano da questo mentre il dolore credo vada valutato con una visita.Prego.