Utente 224XXX
Salve a tutti, ho 25 anni e da circa 4-5 anni comincio a vedere la perdita di capelli nella zona frontale (classica stempiatura). Attualmente prendo minoxidil 2% e finasteride da 1 mg.
Dopo l'assunzione di questi farmaci la caduta nelle zone superiori si è arrestata, ma non c'è nessuna ricrescita nelle zone frontali.
Ho optato per un trattamento chirurgico con trapianto FUE di capelli.
Ora le domande che mi pongo sono:

1- I capelli trapiantati necessitano di trattamento continuativo con minoxidil e finasteride oppure il problema è completamente risolto?
2- Sono capelli a tutti gli effetti (invecchiano, crescono, posso accorciarli o rasarli a lametta senza problemi nei mesi che verrano)?
3- E' normale che il minoxidil e la finasteride non facciano ricomparire neanche 1 capello nella zona frontale? Questo significa che è una zona da sempre priva di follicolo pilifero? E se si, attecchisce il trapianto in eventuale zona?

Grazie mille per la cordialità.
[#1] dopo  
Dr. Giampiero Griselli
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Gent.le Pz
Rispondo:
1)i capelli trapiantati sono di origine nucale e non hanno recettori sensibili al DHT. Quindi cresceranno anche senza l'aiuto di finasteride . Verosimilmente anche senza uso di minoxidil.
Certamente il discorso non vale per i capelli viciniori, non trapiantati che invece se ne potrebbero teoricamente giovare.
2)Certamente
3)Può capitare,la risposta è soggettiva anche in presenza della giusta indicazione .
Nessun problema di attecchimento,naturalmente.
Cordialità Dott.G.Griselli