Utente 306XXX
Buongiorno,scrivo per mio padre..gli è stato diagnosticato un papilledema all'occhio dx,dopo vari accertamenti (RM,analisi del sangue)RM negativa,mentre analisi ematiche presentavano globuli bianchi un po' sopra la norma e poi anche altri valori che non ricordo..secondo il medico comunque dovuto all' infiammazione del nervo ottico..Gli è stato prescritto Cortisone (Del.....ene)per almeno 10 giorni,oggi è al 6 giorno e non nota miglioramento,volevamo sapere se è nella normalità?dopo quanto si riprenderà?mio padre è nervoso sta male perché gli crea fastidio questo disturbo..la ringrazio buona giornata
[#1] dopo  
Dr. Enzo D'Ambrosio
36% attività
16% attualità
16% socialità
TARANTO (TA)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2016
Prenota una visita specialistica
Buongiorno,

Il papilledema senza ipertensione endocranica è verosimilmente una papillite, se la risonanza è negativa, meglio così, ma una diagnosi più precisa sarebbe consigliabile. Spesso in età avanzata è su base ischemica, con o senza una malattia autoimmune concomitante. Oppure può essere infettiva. È una malattia complessa.

Lei comprende che un consulto online può essere solo indicativo non diagnostico e che pertanto le sue domande non possono che trovare risposta solamente dopo che uno Specialista l'abbia attentamente ascoltata e visitata. Se successivamente necessita di chiarimenti saremo a disposizione.

Mi faccia sapere eventuali novità.

Cordiali Saluti
[#2] dopo  
Utente 306XXX

Iscritto dal 2013
Buongiorno dottore,la ringrazio per la sua celere risposta,mi sono dimentica di scrivere che l oculista ha detto che sicuramente e' stata causata o dallo stress o da un infezione virale o batterica..mio padre ha 56 anni..volevo solo sapere da lei se comunque l occhio tornerà a posto..e se la cura intrapresa è esatta?la ringrazio
[#3] dopo  
Dr. Enzo D'Ambrosio
36% attività
16% attualità
16% socialità
TARANTO (TA)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2016
LE riporto quanto sotto.

MEDICITALIA.it propone contenuti a solo scopo informativo e che in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante.

I contenuti scientifici sono scritti GRATUITAMENTE dai professionisti: medici specialisti, odontoiatri e psicologi. È vietata la riproduzione e la divulgazione anche parziale senza autorizzazione.

Vedi le Linee Guida per l'uso dei consulti online.