Utente 381XXX
Gentili dottori sono una ragazzi di 24 anni, da anni soffro di stitichezza anche se ultimamente ho imparato a gestirla un po' meglio grazie ad idratazione e alimentazione. Fino a circa tre anni fa non facevo caso al problema e così ho cominciato ad avere problemi: inizialmente accortami di sangue vivo dopo defecazione per più di qualche volta, ho eseguito una visita dal proctologo il quale però mi ha solo detto che avevo la mucosa un po' debole e che dovevo bere di più (ed effettivamente in quei giorni non avevo più sanguinamenti). In seguito si sono alternati periodi di stress che matematicamente mi causavano stitichezza ed ho avuto due episodi importanti: uno con una emorroide trombizzata di circa un cm e mezzo (autodiagnostica ma sono abbastanza sicura perchè era violacea, dura, molto dolorosa,) e che ci messo circa un mese a sparire completamente), l'altro con una ragade visibile con specchietto che sanguinava un pochino in caso di feci dure (e che ad oggi penso recidivi, ma molto raramente). Circa un mesetto fa ho avuto ancora un brutto periodo ed ho credo avuto una recidiva di emorroide trombizzata (questa volta più piccola) che ad oggi si è ormai risolta, almeno per quanto riguarda il dolore. Tuttavia la mia preoccupazione nasce dal fatto che da qualche giorno ho notato in realtà la presenza di una piccola pallina dura (qualche mm) all'interno di quella che non so bene se essere un'emorroide interna prolassata o esterna, comunque non grande e morbida. La pallina dura è verso l'interno dell'ano ma se tiro appena la pelle con lo specchietto vedo comunque una zona ancora violacea anche all'esterno. Ora le mie domande sono: questa pallina potrebbe essere un coagulo che non era ancora andato via del tutto e che avendo di nuovo stitichezza da una settimana è ripeggiorato un pochino oppure non è molto normale che sia duro ma senza dolore? Quindi secondo il vostro parere dovrei prenotare un controllo nell'immediato futuro o è meglio aspettare prima di prenotare? Avendo anche altre spese mediche per altri motivi non vorrei far spendere soldi per una sciocchezza.
Ringrazio anticipatamente chiunque mi risponderà.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Andrea Favara
60% attività
20% attualità
20% socialità
MARIANO COMENSE (CO)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Si certo, è possibile. Attenderei la visita. Prego.
[#2] dopo  
Utente 381XXX

Iscritto dal 2015
La ringrazio e mi scuso se non ho risposto prima comunque la cosa in effetti ora sembra essere andata via..magari appena posso prenoto comunque un controllo con calma visto che comunque riscontro occasionalmente (ma nell'ultimo periodo più frequentemente) piccole tracce di sangue vivo ma chiaro nella carta igienica (che si ferma praticamente subito e avviene solo in concomitanza di dolore/bruciore alla defecazione)..