Utente 533XXX
Gentili dottori,
Vi disturbavo per mia madre che è stata recentemente operata per un adenocarcinoma del colon. Purtroppo a seguito di questo cancro ha avuto tutta un’altra serie di problemi, tra i quali una trombosi che le ha causato un’embolia polmonare bilaterale e una serie di infarti polmonare. Per questo problema si sta curando col Clexane, 6000 unità la mattina e 6000 la sera, e so che questi farmaci anticoagulanti danno un sacco di problemi con altri farmaci.
Adesso ha anche cominciato le chemioterapie con protocollo FOLFOX 4, e purtroppo già il primo ciclo le ha dato grossi problemi intestinali. Infatti ha avuto delle coliche molto dolorose. La mia domanda è questa. E’ possibile somministrarle del Buscopan in caso si ripresentassero? Oppure anche questo farmaco non è compatibile con il Clexane? E soprattutto, è possibile somministrarglielo con iniezioni, visto che durante queste coliche non riusciva a prendere pastiglie o altro per bocca perché vomitava tutto subito e non può prendere supposte perché è stomizzata?
Grazie e con l’occasione auguro a tutti Voi buone feste.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Tommaso Vannucchi
40% attività
16% attualità
16% socialità
PRATO (PO)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
può tranquillamente somministrare buscopan fiale intramuscolo