Utente 939XXX
Buonasera,
sono affetto dalla nascita da valvola aortica bicuspide e prolasso della mitralica.
Ho 33 anni e dall'ultimo controllo (ecocolordoppler) è emerso quanto segue:
Spessori parietali nei limiti e cinesi normale.Bulbo e arco con dimensioni nei limiti.
Valvola aortica bicuspide , associato un rigurgito di difficile quantificazione ma apparentemente 3+/4+
Valvola mitrale con lieve prolasso di entrambi i lembi, in particolare il lembo anteriore che appare predominante, associato minimo rigurgito in atrio sx.

Pattern transmitralico E/A maggiore di 1

lvedv mod a4c 158ml

Devo ancora fare l'ET.

Volevo chiedere informazioni sulla sostituzione con l'intervento microinvasivo.
Grazie mille

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente, soltanto dopo l'ecocardiogramma transesofageo, con maggiore definizione anatomica delle valvulopatie di cui è affetto, si potrà decidere se e quando si renderà utile l'intervento, così come sulle modalità di espletamento.
Cordialmente,