Utente 426XXX
Buongiorno.
Mia moglie ha 37 anni. Le è stata diagnosticata una micosi fungoide in stato iniziale.
Volevo chiedere un consulto sulle migliori strutture a cui possiamo rivolgerci sia in Italia che all'estero eventualmente.
Grazie in anticipo.
Francesco
[#1] dopo  
Dr.ssa Floria Bertolini
24% attività
20% attualità
12% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2001
Gentile Utente,

La patologia può essere seguita anche nelle sedi ambulatoriali con cortisonici per uso locale d'inverno e l'esposizione al sole durante l'estate.
Nelle forme più estese è necessaria la fototerapia anche nei periodi invernali, o PUVA terapia nelle forme ulteriormente più evolute.
Nella Sua regione ci sono molte strutture Dermatologiche di ottimo livello per seguire sua moglie, che presenta una patologia che usualmente compare più tardivamente.
Le sedi in cui può con certezza trovare l'erogazione di prestazioni di fototerapia, compresa la PUVA terapia, sono le strutture ospedaliere e le cliniche universitarie dermatologiche site nei capoluoghi di provincia.
Di solito è una malattia che si cronicizza per molti anni con terapie non particolarmente invasive, come i cortisonici per uso locale, l'esposizione al sole durante l'estate, la fototerapia.
Certamente la patologia va monitorata.
Sua moglie è molto giovane e comprendo la preoccupazione, comunque vorrei rassicurarla, come probabilmente le sarà stato già spiegato, il decorso della malattia è molto lento in generale.

Cordiali saluti,