Utente 472XXX
Buonasera dottori, sono stata operata a metà settembre di fistola anale intersfinterica con messa a piatto. A distanza di più di due mesi e mezzo dall'intervento la ferita interna non si è ancora del tutto riepitilezzata. Quindi pur non avvertendo più dolore continuo ad avere delle perdite di siero durante la giornata. Vorrei sapere se ciò rientra nella normalità poichè all'inizio mi era stato detto che si sarebbe risolto il tutto in 4-6 settimane. Ora all'ultima visita mi hanno detto che i tempi sono variabili da persona a persona, vorrei sapere quali sono i tempi massimi di guarigione completa. Grazie anticipatamente

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Roberto Dino Villani
24% attività
16% attualità
16% socialità
REGGIO EMILIA (RE)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2011
Purtroppo è molto difficile prevedere i tempi di guarigione. Concordo con chi le ha detto che c'è diversità tra persona e persona. Provi con una di quelle creme che dicono "cicatrizzanti", a volte funzionano. Mi spiace ma più di questo non riesco a suggerire.
[#2] dopo  
Dr. Andrea Favara
60% attività
20% attualità
20% socialità
MARIANO COMENSE (CO)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Non esiste un limite assoluto, nel suo caso pptrebbe essere necessario piu' tempo come le ha detto chi l'ha visitata. Prego.
[#3] dopo  
Utente 472XXX

Iscritto dal 2017
Grazie tante per le vostre risposte. L'importante è che il fatto che stia passando tanto tempo non significhi che c'è una recidiva.